carrello0

Commentario breve alle leggi sul lavoro

Autori De Luca Tamajo Raffaele, Mazzotta Oronzo
— CEDAM — Anno 2017

APPENDICE DI AGGIORNAMENTO SUL WHISTLEBLOWING (LEGGE 179/2017)
con il commento dell’autore avv. Michele Palla

La sesta edizione del Commentario breve alle leggi sul lavoro porta avanti la sfida di tenere insieme in un unico contenitore tutta la normativa giuslavoristica vivente, corredata dai riferimenti dottrinali e giurisprudenziali e di veri e propri spunti interpretativi, offerti dai commenti d'autore, specie per le discipline più recenti.
Si tratta di un impegno divenuto, nel corso del tempo, sempre più arduo perché è ben noto quanto sia complicato dar conto di una disciplina legale - spesso di scadente fattura tecnica e finanche linguistica - in quotidiano mutamento. È però altrettanto vero che, quanto più difficoltoso è il compito di documentare e commentare la selva di disposizioni, tanto più si rende necessario e utile per l'operatore un compendio unitario e sistematico di esse, che supplisca all’assenza di un Codice del lavoro.
La nuova edizione, composta da ben 63 fonti normative commentate, dà conto degli svolgimenti più recenti della materia, caratterizzati da un gorgo normativo che, secondo taluno, minaccia perfino il DNA garantistico del diritto del lavoro, nel nome di una flexicurity, declinata più in chiave di flessibilità che di sicurezza.
Tra le NOVITÀ più salienti della nuova edizione:

  • l'aggiornamento, puntuale e trasversale delle discipline alla luce dei Decreti legislativi attuativi della manovra del c.d. Jobs Act;
  • la riforma del pubblico impiego, T.U. d.lgs. 165/2001 (modifiche di cui al D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 75 e di cui al D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla L. 7 agosto 2012, n. 135, in tema di organizzazione degli uffici e fabbisogni di personale, razionalizzazione della spesa, reclutamento del personale, divieto di collaborazioni che dissimulino un contratto di lavoro subordinato e le misure anticorruzione, come le procedure per il licenziamento in caso di assenza ingiustificata e timbrature false).
  • l'introduzione di novità giuslavoristiche, quali il cosiddetto statuto del lavoro autonomo ed il lavoro agile (o smart working, legge n. 81/2017) e la reintroduzione del lavoro occasionale di cui all’art. 54 bis del D.L. 24 aprile 2017, n. 50 conv. con mod. in l. 21 giugno 2017, n. 96, nonché le disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero, dello sfruttamento del lavoro in agricoltura e di riallineamento retributivo nel settore agricolo, Legge 29 ottobre 2016, n. 199.

PIANO DELL'OPERA
L’esposizione delle leggi commentate segue il criterio della priorità della fonte (primaria, secondaria, contrattazione collettiva ecc.) e della cronologia.

Qui di seguito l'elenco delle fonti commentate:
Costituzione della Repubblica italiana; Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea; Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, Strasburgo 12 dicembre 2007 (2007/C 303/01); Trattato sull’Unione Europea; Codice Civile; Codice di procedura civile; Statuto dei diritti dei lavoratori (Legge 20 maggio 1970, n. 300); Legge 15 luglio 1966, n. 604; Legge 17 ottobre 1967, n. 977; Legge 11 agosto 1973, n. 533; Legge 9 dicembre 1977, n. 903; Legge 19 dicembre 1984, n. 863; Legge 3 maggio 1985, n. 204; Decreto Legge 31 luglio 1987, n. 317, conv. con. mod. in l. 3 ottobre 1987, n. 398; Legge 11 maggio 1990, n. 108; Legge 12 giugno 1990, n. 146; Legge 23 luglio 1991, n. 223; Decreto Legislativo 27 gennaio 1992, n. 80; Decreto Legislativo 19 dicembre 1994, n. 758; Legge 23 dicembre 1996, n. 662; Decreto Legislativo 26 maggio 1997, n. 152; Legge 24 giugno 1997, n. 196; Legge 16 giugno 1998, n. 191; Decreto Legislativo 25 luglio 1998, n. 286; Legge 12 marzo 1999, n. 68; Decreto Legislativo 23 febbraio 2000, n. 38; Legge 8 marzo 2000, n. 53; Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151; Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165; Legge 3 aprile 2001, n. 142; Decreto Legislativo 8 aprile 2003, n. 66; Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196; Decreto Legislativo 9 luglio 2003, n. 215; Decreto Legislativo 9 luglio 2003, n. 216; Decreto Legislativo 10 settembre 2003, n. 276; Decreto Legislativo 23 aprile 2004, n. 124; Decreto Legislativo 10 febbraio 2005, n. 30; Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198; Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 25; Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81; Regolamento (CE) 17 giugno 2008, n. 593/2008 (Roma I); Decreto Legge 25 giugno 2008, n. 112, conv. con mod. in l. 6 agosto 2008, n. 133; Legge 4 novembre 2010 n. 183; Decreto Legge 13 agosto 2011, n. 138, conv. con mod. in l. 14 settembre 2011, n. 148; Decreto Legislativo 1 settembre 2011, n. 150 (rito del lavoro); Decreto Legislativo 22 giugno 2012, n. 113; Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, conv. con mod. in l. 17 dicembre 2012, n. 221; Legge 28 giugno 2012, n. 92, come modificata dalla l. 7 agosto 2012, n. 134 (riforma del mercato del lavoro, legge Fornero); Regolamento (UE) 12 dicembre 2012, n. 1215/2012 (Bruxelles I-bis) competenza sui rapporti di lavoro ed esecutività all'estero; Decreto Legislativo 4 marzo 2015, n. 22 (nuova indennità di disoccupazione (NASpI) e contratto di ricollocazione); Decreto Legislativo 4 marzo 2015, n. 23 (contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti); Decreto Legislativo 15 giugno 2015, n. 80(Congedi parentali); Decreto Legislativo 15 giugno 2015, n. 81 (Disciplina organica dei contratti di lavoro, mansioni e sicurezza); Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 148 (ammortizzatori sociali); Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 149 (semplificazione dell’attività, INL e DTL); Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 150 (servizi per il lavoro e politiche attive); Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 151 (“semplificazioni”: controllo a distanza dei lavoratori, nuova procedura per le dimissioni e la risoluzione consensuale del rapporto, istituto della cessione dei riposi e delle ferie); Regolamento (UE) 27 aprile 2016, n. 2016/679/UE (tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e la libera circolazione di tali dati); Decreto Legislativo 17 luglio 2016, n. 136; Decreto Legislativo 19 agosto 2016, n. 175 (correttivo al TU partecipate sul personale delle partecipate); Legge 29 ottobre 2016, n. 199 (contrasto del lavoro nero, dello sfruttamento del lavoro in agricoltura e retribuzioni settore agricolo); Decreto Legge 24 aprile 2017, n. 50, conv. con mod. in l. 21 giugno 2017, n. 96 (lavoro occasionale); Legge 22 maggio 2017, n. 81 (statuto lavoro autonomo e lavoro agile).

Nello stile sintetico che caratterizza la collana Breviaria Iuris, i commenti, dottrinali e giurisprudenziali, sono collocati sotto a ciascuna norma - selezionata per i risvolti pratici e la casistica - ovvero di seguito a gruppi di articoli; le parole chiave sono in neretto per facilitare la consultazione, già guidata dalla titolazione dei paragrafi, che reca in sé scelte importanti nell’impostazione degli argomenti.
In coda all'Opera sono presenti:

  • un dettagliatissimo indice sommario, che rinvia all'articolo commentato, al nome dell'Autore e al numero di pagina;
  • un indice analitico, che rinvia al numero dell'articolo e alla fonte (in breve), per consentire la ricerca immediata dell'argomento grazie al richiamo della fonte e del n. di articolo nella parte alta della pagina.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego