carrello0
  • QUOTIDIANO IPSOA
  • QUOTIDIANO GIURIDICO

Le ultime novità

Novità
Versione carta
€ 40,00 (-15%) € 34,00
Novità
Versione carta
€ 119,00
Novità
Versione carta
€ 80,00 (-10%) € 72,00
Novità
Editore: Ipsoa
Anno: 2019
Disponibile dal 28 gennaio 2019
Aggiornato con la conversione in Legge del Decreto fiscale e con la legge di bilancio 2019
> Acquistando il Volume in prevendita, puoi scaricare subito l'eBook "Fatturazione elettronica" edito da "il fisco"
  • Fattura B2B
  • Fattura B2C
  • Contenuto e modalità di emissione
  • Trasmissione tramite il Sistema di Interscambio
  • Trasmissione dei corrispettivi giornalieri
  • Intermediari
  • Conservazione e archiviazione dei documenti
La Commissione Europea ha fissato entro il 2020 la data per rendere la fattura elettronica la modalità principale di fatturazione in Europa. L’Italia si è avviata fin dal 1° gennaio 2017, con modalità facoltativa, all’emissione della Fattura Elettronica B2B mediante trasmissione al Sistema di Interscambio (SdI). A decorrere dal 1° gennaio 2019 la fattura elettronica sarà obbligatoria ai sensi dell’art.1, comma 916 della Legge 205/2017 mediante la trasmissione al Sistema di Interscambio.
L’obbligo di emissione di Fattura Elettronica trasmessa mediante il SdI si riferisce alla cessione di beni e alle prestazioni di servizi, effettuate fra soggetti residenti o stabiliti in Italia, nonché alle relative variazioni.

La Guida FATTURAZIONE ELETTRONICA prepara al nuovo adempimento analizzando:
- il contenuto e le modalità di emissione
- la trasmissione delle fatture tramite il sistema di Interscambio
- i messaggi, le notifiche e le attestazioni del sistema di Interscambio
- gli intermediari
- la contabilizzazione delle fatture
- le condizioni per il divieto del pagamento delle fatture elettroniche
Largo spazio è dato alla tematica della conservazione dei documenti e delle scritture contabili: le regole tecniche di conservazione, il termine del processo di conservazione, la conservazione sostitutiva (il responsabile, il manuale), la validità delle copie estratte da archivi digitali, la eventualità della sua esternalizzazione in outsourcing, nonchè della distruzione dei documenti cartacei.

STRUTTURA

PARTE I - LA FATTURA ELETTRONICA FINO AL 31.12.2018
1.L’EMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA DA PARTE DEL FORNITORE FINO AL 31.12.2018
2.FORMA, CONTENUTO, MODALITÀ DI EMISSIONE, TRASMISSIONE, ARCHIVIAZIONE
E CONSERVAZIONE FINO AL 31/12/2018
PARTE II - LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAL 6.6.2014
3. OBBLIGHI NORMATIVI DI RIFERIMENTO
4. CONTENUTO E LE MODALITÀ DI EMISSIONE DELLE FATTURE ELETTRONICHE PA
5. CONDIZIONI PER IL DIVIETO DEL PAGAMENTO DELLE FATTURE ELETTRONICHE PA
PARTE III - LA FATTURA ELETTRONICA B2B
6. LA FATTURA ELETRONICA B2B
7. EMISSIONE E TRASMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA
8. IL SISTEMA DI INTERSCAMBIO
9. RECAPITO DELLE FATTURE ELETTRONICHE
10. CONTRATTI DI SUB APPALTO E CESSIONE CARBURANTI
11. AGEVOLAZIONI E SEMPLIFICAZIONI
12. GLI INTERMEDIARI
13. LA CONTABILIZZAZIONE DELLE FATTURE
PARTE IV – LA FATTURA B2C
14. LA FATTURA B2C
PARTE V - LA CONSERVAZIONE E L’ARCHIVIAZIONE DI DOCUMENTI E SCRITTURE CONTABILI
15. L’AMBITO DI APPLICAZIONE
16. LE REGOLE TECNICHE DI CONSERVAZIONE
17. IL TERMINE DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI
18. ALTRI ADEMPIMENTI E MODALITÀ DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA
19. IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA
20. IL MANUALE DELLA CONSERVAZIONE
21. LA VALIDITÀ DELLE COPIE ESTRATTE DA ARCHIVI DIGITALI
APPENDICE - LA FATTURA E GLI ADEMPIMENTI CONNESSI
22. LA FATTURA E GLI ADEMPIMENTI CONNESSI
23. I REGISTRI OBBLIGATORI
24. LA FATTURA SEMPLIFICATA
25. CONTRIBUENTI DI DIMESIONE RIDOTTE
26. LIQUIDAZIONI, VERSAMENTI, RIMBORSI E DICHIARAZIONE ANNUALE
27. ADEMPIMENTI RELATIVI AD OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE
28. ADEMPIMENTI RELATIVI ALLE OPERAZIONI EXTRA COMUNITARIE
Versione carta
€ 40,00 (-15%) € 34,00
Prevendita ShopWki sconto 15% fino al 28/01/2019
Novità
Autori: AA.VV.
Editore: Ipsoa
Anno: 2019

Disponibile dal 06/02

Aggiornato con la Riforma della Crisi d’impresa e dell’insolvenza!

IPSOA InPratica FALLIMENTO E CRISI D’IMPRESA è lo strumento ideale per l’attività quotidiana di avvocati, commercialisti, giuristi d’impresa, consulenti aziendali e consulenti del lavoro.
Tratta tutta la materia concorsuale con un approccio pratico e intuitivo. Ricco di casi, schemi e tabelle; segnalazioni grafiche e 2 indici studiati per rendere veloce e intuitiva la consultazione.

Il volume analizza sia l’attuale legge fallimentare che il decreto di riforma della crisi d’impresa, offrendo una lettura comparata tra le due normative.
La Riforma si è posta l’obiettivo di superare le attuali incertezze su alcune delle tematiche più importanti, offrendo soluzioni definitive.
Pur entrando in vigore gran parte delle disposizioni contenute nella Riforma il prossimo anno, i nuovi principi troveranno applicazione fin da subito, orientando i giudici verso gli indirizzi già tracciati nel Codice della crisi e dell’insolvenza.

PIANO DELL’OPERA
• Sezione I - Prevenzione, diagnosi, emersione e gestione della crisi
• Sezione II - Fallimento
• Sezione III - Concordato fallimentare
• Sezione IV - Concordato preventivo
• Sezione V - Accordi di ristrutturazione e piani di risanamento
• Sezione VI - Liquidazione coatta amministrativa
• Sezione VII - Amministrazione straordinaria
• Sezione VIII - Composizione della crisi da sovraindebitamento
• Sezione IX - Aspetti penali
• Sezione X - Normativa internazionale (insolvenza transfrontaliera)
• Sezione XI - Codice della crisi e dell'insolvenza (riforma Rordorf)

Versione carta
€ 119,00
Prevendita ShopWKI fino al 06/02
Novità
Autori: Tanda Paolo
Editore: Cedam
Anno: 2019

Disponibile dal 07/02

L’opera tratta in maniera organica la complessa panoramica dei reati urbanistico-edilizi con ampi richiami al variegato panorama dell’elaborazioni dottrinali e degli indirizzi giurisprudenziali più recenti (soprattutto della Suprema Corte di Cassazione e della Corte europea dei diritti dell’uomo), oltre che dei fondamentali interventi ‘’correttivi’’ della Corte Costituzionale: tutto ciò conferisce al volume una duplice valenza, teorica e pratica, che ne fanno un utile strumento operativo tanto per lo studioso quanto per l’operatore del diritto. L’abbondante casistica giurisprudenziale, tratta dalle più accreditate riviste giuridiche (cartacee e telematiche), risulta non solo aggiornata, ma anche completa, consentendo un’esauriente ricostruzione degli istituti giuridici trattati.
In particolare, l’opera si sofferma sul sistema sanzionatorio predisposto dal Testo Unico in materia di edilizia, analizzando i molteplici illeciti in esso contenuti. Inoltre, per un’evidente esigenza di completezza, l’analisi è stata estesa anche ad ipotesi (i reati paesaggistico-ambientali) che a stretto rigore non rientrano nell’ambito specificamente urbanistico. Per la medesima esigenza di completezza è stato dato adeguato rilievo non solo agli imprescindibili profili processuali (sequestro del manufatto abusivo, costituzione di parte civile e confisca penale) della materia in esame, ma anche all’articolata disciplina della sanatoria delle opere abusive. L’ultimo capitolo, poi, approfondisce uno degli aspetti più complessi e tormentati dell’intera materia urbanistico-edilizia e cioè quello relativo all’ipotesi di attività edificatoria posta in essere con permesso di costruire (non mancante ma) illegittimo.

Notevole rilievo viene dato anche all’analisi del dato normativo e soprattutto dei più recenti interventi riformatori, rendendo il volume un utile ed aggiornato strumento operativo, la cui consultazione è resa particolarmente agevole da un ricco indice analitico.
Versione carta
€ 80,00 (-10%) € 72,00
Offerta lancio ShopWKI fino al 07/02

Resta sempre aggiornato e personalizza il tuo Shop!

Riceverai una mail solo quando usciranno le novità che ti interessano
e ShopWKI mostrerà solo i prodotti più affini ai tuoi interessi.

Tutte le pubblicazioni

Cedam Ipsoa Utet_Giuridica Utet_Scienze_Tecniche Tutti gli editori

Focus






Acquista insieme

Aree di interesse