Gli ammortizzatori sociali in deroga

Gli ammortizzatori sociali in deroga

DAL D.L. N. 185/2008 ALLA L. N. 191/2009 (LEGGE FINANZIARIA 2010)

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2010

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Il presente volume in tema di AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA si propone come utile strumento di lavoro per gli operatori e le imprese intendendo chiarire l'ambito di utilizzo e le procedure relative alle diverse tipologie di ammortizzatori sociali, sia in caso di sospensione dell'attività produttiva sia in caso di licenziamento, da quelli a regime (CIG, CIGS, mobilità, indennità di disoccupazione), a quelli in deroga (CIG, CIGS e mobilità in deroga), fino agli ammortizzatori di recente introduzione, senza dimenticare di approfondire il nuovo campo di applicazione aperto a tutte le tipologie di lavoro, gli adempimenti e le relative sanzioni, i nuovi strumenti di condizionalità dei benefici (la cd. DID - dichiarazione di immediata disponibilità - ex art. 19, D.L. 10 febbraio 2009, n. 5), nonché gli incentivi per l'assunzione di beneficiari di prestazioni sociali.

Completa la presente edizione una accuratissima selezione di normativa e prassi amministrativa, oltre che la decretazione ministeriale e gli accordi sindacali e quelli regionali che hanno introdotto la legislazione in deroga, che consente agli operatori una puntuale ricostruzione normativa delle varie tipologie di integrazioni salariali difficilmente riscontrabile su altre pubblicazioni.


STRUTTURA:

L’opera è cosi strutturata:

1.  La disciplina generale
- Il profilo procedurale e finanziario
- Il primo nucleo di “disciplina sistematica” degli ammortizzatori in deroga
- Incentivi per la ricollocazione dei soggetti fruitori di ammortizzatori
- Condizioni per l’accesso agli ammortizzatori anche in deroga
- La cumulabilità del lavoro occasionale accessorio con le prestazioni integrative del salario e con il sostegno al reddito
- La disciplina differenziata
- La copertura finanziaria delle misure anticrisi
- Il potenziamento degli ammortizzatori sociali

2.  L’intervento in deroga in particolari settori
- Il trasporto aereo 
- I settori commerciali, viaggio e turismo, vigilan 
- Lavoro temporaneo  e “portuali”  
- L’editoria  
- I settori del tabacco, avicolo e saccarifero
- Il settore agricolo  
- Il settore della pesca  

3.  La disciplina regionale
- Gli ammortizzatori sociali in deroga nell’attuazione regionale  

4.  La strumentazione
- Gli istituti di tutela del reddito in caso di sospensione dal lavoro
- Il finanziamento
- I soggetti tutelati 
- La nozione di crisi 
- Condizioni per l’accesso agli istituti di tutela del reddito per i percettori dei trattamenti sub art. 19, comma 1, lett. a), b), c), d.l. n. 185/2008
- La tutela del reddito per i lavoratori somministrati e domicilio
- La tutela del reddito per i lavoratori non subordinati
- I lavoratori licenziati per ragioni oggettive non tutelati dalla l. n. 223/1991

5.  I soggetti coinvolti
- Il ruolo dei soggetti pubblici  
- Il ruolo dei soggetti privati  
- Conclusioni: decretazione anticrisi e riforma degli ammortizzatori sociali

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratto del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2010

Editore

Ipsoa

ISBN

9788821732454

Codice

00115072

Categoria

Libri

Carta

500 pagine

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello