Simbolo, cultura e sapere nella societa' contemporanea
NUOVO

Simbolo, cultura e sapere nella societa' contemporanea

Chiavi di lettura per la sociologia

Autori: Ozgen Kolasin mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2021

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Oggi più che mai, in un mondo che registra una continua accelerazione e trasformazione dei processi produttivi e comunicativi, la sociologia è chiamata ad interrogarsi sulle condizioni che rendono possibile la nostra vita sociale e sui modelli attraverso i quali interpretiamo la nostra esistenza e diamo forme di legittimazione al nostro agire.
La realtà sociale non si definisce soltanto attraverso una semplice organizzazione e un ordinario sviluppo della capacità associativa dell’uomo, ma soprattutto attraverso i processi di mediazione valoriale e simbolica che rendono possibile e comprensibile tale capacità. Detto altrimenti, il processo sociale di simbolizzazione della realtà è ciò che permette di costruire concettualmente la nostra esperienza di vita conferendole un significato.
Ridiscutere criticamente i modelli di interpretazione e valorizzazione del mondo di vita che definisce la nostra esperienza sociale diventa, dunque, un’operazione importante, perché proprio sulla base di una continua interrogazione sui processi attraverso i quali ridefiniamo (e ricostruiamo) simbolicamente la realtà, si può dar conto ed evidenza al rapporto essenziale che lega la dimensione sociale ai saperi attraverso i quali si producono procedure e forme di legittimazione.

In tale direzione, questo libro propone uno studio transdisciplinare teso a ridefinire la riflessione sociologica aprendola al dialogo con altre e diverse prospettive scientifiche e culturali. Di qui, dopo una prima sezione dedicata al simbolismo e al suo potenziale euristico in vista dell’elaborazione di una visione “umanista” dei rapporti sociali, si cerca di restituire una visione critica di quei percorsi scientifici che hanno proposto un’interpretazione del mondo sociale non solo orientata ai processi simbolici di interazione sociale, ma anche alle procedure di razionalizzazione del sapere (sezione seconda). Infine, sulla base di tali considerazioni, vi è il tentativo di ripensare la nostra condizione sociale a partire da alcuni fattori sociologici che ancora oggi sembrano “depotenziare”, o quanto meno limitare, la nostra esperienza del mondo e la nostra capacità di vita (sezione terza).

Punti di forza
  • Il volume affronta la materia attraverso una prospettiva transdisciplinare, capace di ridefinire la riflessione sociologica aprendola al dialogo con altri e diversi saperi.
  • La ricerca qui presentata mostra di essere rilevante sotto vari aspetti. Innanzitutto, abbandona gli schemi classici di analisi del simbolico, nel tentativo di mostrare l’intreccio indissolubile che sussiste tra simbolo, cultura e sapere. Secondariamente, affronta il tema dell’espressività da un punto di vista concettuale, attraverso una serie di passaggi innervati da un solido impianto teoretico.
A chi si rivolge
  • Operatori giuridici
  • Studiosi della materia
  • Docenti universitari
  • libro prezioso non solo per gli studiosi impegnati da tempo nella ricerca sociale, ma anche per gli studenti dei corsi di sociologia perché, proprio attraverso gli itinerari di studio proposti, si offre loro l’opportunità di inoltrarsi in differenti orizzonti d’indagine dove, con diversi strumenti, si edifica il complesso lavoro della sociologia.
Indice sintetico
A capitoli e paragrafi.

Autori / Editori

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2021

Supporto

Carta

Carta

368 pagine

ISBN

9788813373597

Codice

00244991

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping