Separazioni patrimoniali e trascrizione: nuove sfide per la pubblicità immobiliare

Separazioni patrimoniali e trascrizione: nuove sfide per la pubblicità immobiliare

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2012

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Lo scopo della presente ricerca è quello di indagare i complessi rapporti esistenti, nel nostro ordinamento, tra separazione patrimoniale da un lato e trascrizione dall’altro.
In generale, la pubblicità, assicurando la conoscibilità legale, viene in tal modo a disattivare la tutela che l’ordinamento accorda ai terzi di buona fede.
L’opponibilità degli effetti di una fattispecie, opponibilità che, di regola, nella circolazione immobiliare è assicurata dalla trascrizione, preclude, infatti, al terzo di invocare a sua protezione il principio di tutela dell’affidamento incolpevole, il tutto secondo dei meccanismi di soluzione dei conflitti tipizzati dal legislatore.
Volutamente si è scelto di condurre tale indagine dall’angolo prospettico privilegiato della destinazione patrimoniale ex art. 2645ter c.c.: ciò per le ragioni che di seguito si espongono.

STRUTTURA
INDICE SOMMARIO
INTRODUZIONE

Scopo e ambito dell’indagine
CAPITOLO I: TRASCRIZIONE E “ PROPRIETÀ MODIFICATA”
1. La trascrizione dell’atto di destinazione: il problema della mancanza di una espressa fattispecie primaria
2. Destinazione funzionale e separazione patrimoniale nell’art. 2645ter: posizione del problema
3. La discussa natura del vincolo nascente dall’atto di destinazione ex art. 2645ter; la tesi della natura meramente obbligatoria: critica
4. La teoria che vede nella imposizione del vincolo di destinazione la nascita di un nuovo diritto reale: critica. Nostra ricostruzione in termini di “proprietà modificata”
5. La posizione giuridica del beneficiario: creditore o mero legittimato ad agire?
6. Autodestinazione e successione mortis causa del disponente
7. Vincolo di destinazione e successione mortis causa del titolare “strumentale” dei beni destinati
8. Segue: profili di tutela dei diritti dei legittimari
9. Cause di estinzione del vincolo e pubblicità

CAPITOLO II: TRASCRIZIONE E MODELLI DI SEPARAZIONE PATRIMONIALE
1. Meritevolezza degli interessi ai sensi dell’art. 2645ter: il significato del rinvio all’art. 1322 c.c. pag. 55
2. Meritevolezza degli interessi e principio di universalità della responsabilità patrimoniale
3. Segue: rilevanza costituzionale della tutela del credito e libertà negoziale del debitore; necessità di un bilanciamento di interessi
4. Natura dell’interesse perseguito nel giudizio di validità e trascrivibilità dell’atto di destinazione
5. Caratteri della separazione conseguente alla trascrizione ex art. 2645ter: sua unilateralità e incompletezza
6. Destinazione fiduciaria e separazione patrimoniale nel Trust: caratteri della separazione e ruolo della trascrizione
7. Destinazione finanziaria e separazione patrimoniale nel T.U.F.: caratteri della separazione e ruolo della trascrizione nel modello del fondo comune di investimento immobiliare

CAPITOLO III: LE CONFLIGGENTI POSIZIONI GIURIDICHE DEI TERZI NEI DIVERSI MODELLI DI SEPARAZIONE
1. La trascrizione dell’atto di destinazione tra efficacia dichiarativa e efficacia costitutiva della pubblicità
2. Segue: la rilevanza della trascrizione nel conflitto tra terzo avente causa dal conferente e beneficiario del vincolo e nel conflitto tra più beneficiari di vincoli di destinazione incompatibili
3. Segue: la rilevanza della trascrizione nel conflitto tra “conferente” e creditore; nel conflitto tra avente causa dal “conferente” e creditore; nel conflitto tra creditore separatista ex art. 512 c.c. e beneficiario del vincolo
4. La segregazione patrimoniale del Trust e gli effetti della trascrizione del vincolo a Trust
5. La segregazione patrimoniale del fondo comune di investimento immobiliare e il problema della trascrizione dell’atto di apporto al fondo comune: la pronuncia della Cassazione 15 luglio 2010 n. 16605
6. Valutazioni conclusive

APPENDICE
Separazione patrimoniale e trascrizione nella prassi
Bibliografia

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2012

Editore

Cedam

ISBN

9788813334888

Codice

00143295

Categoria

Libri

Carta

256 pagine

Tags

Quaderni della Rivista di diritto civile

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello