Avviso ai clienti: la spedizione dei prodotti fisici (libri, codici e Cd-Rom) è sospesa dal 5/8 al 26/8. Per i prodotti e servizi digitali (eBook, libri digitali, riviste digitali e quotidiani on line) l’attivazione è invece immediata.

La riforma del diritto societario: direzione e coordinamento di societa'

La riforma del diritto societario: direzione e coordinamento di societa'

Autori: D'Innella Emanuele, Tripodi Francesca mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2019

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Il libro (ampliato ed aggiornato rispetto alla precedente versione edita nel 2007) esamina, partendo dalla riforma del diritto societario del 2004, le disposizioni di cui al Capo IX, agli articoli dal 2497 al 2497-septies del codice civile, in tema di “direzione e coordinamento di società”.
Indiscussa è la portata innovativa di queste norme che affrontano - forse per la prima volta ed in modo più organico - il tema dei “gruppi di imprese”, prevedendo espressamente una responsabilità della società che esercita l’attività di direzione e coordinamento nei confronti del socio o anche del creditore della società controllata, nell’ipotesi in cui dall’esercizio di questa attività derivi una lesione dei loro diritti (in termini di redditività e valore della partecipazione sociale nonché di integrità del patrimonio della società).
Il tutto con la triplice finalità di: 1) aumentare il grado di trasparenza degli assetti proprietari; 2) garantire specifiche tutele ai soci ed ai creditori delle società controllate; 3) far prevalere l’interesse del gruppo su quello della singola società, di modo che una decisione svantaggiosa per quest’ultima possa essere comunque legittimamente motivata da un vantaggio più generale per la stessa e per l’intero gruppo e così, in una qualche maniera, giustificata.
Il libro affronta quindi, analiticamente, tutte le novità in tema di: obblighi di pubblicità della soggezione alla altrui direzione e coordinamento; motivazione di ogni decisione sociale influenzata da questa attività (di direzione e coordinamento); diritto di recesso; finanziamenti infragruppo (art. 2497 quinquies c.c.), evidenziando le non poche difficoltà di interpretazione di alcuni concetti e di alcuni presupposti nonostante siano già trascorsi quindici anni dalla introduzione con l’ambizione di fornirne una interpretazione organica e tecnica e così individuare la migliore organizzazione societaria ed operativa in grado di contemperare efficacemente le responsabilità economiche e patrimoniali delle società che compongono il gruppo.
L’ultimo capitolo, scritto con il contributo dell’Avv. Luigi Bottai, è dedicato ai gruppi di imprese nella loro fase di crisi o insolvenza, alla luce della legge delega per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza, L. 19.10.2017 n. 155 , e dello schema di decreto attuativo (denominato Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza ), varato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 10 gennaio 2019 e pubblicato sulla G.U. del 14.2.2019.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2019

Codice

00238331

Editore

Cedam

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

LA MIA BIBLIOTECA

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping