La costituzione culturale dell'Unione Europea

La costituzione culturale dell'Unione Europea

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2008

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Questo lavoro è caratterizzato dall'analisi della diversità culturale come principio e non solo come valore di tutela e promozione della cultura in quanto diversa rispetto a tutte le altre materie - attività e ancora come tutela e promozione delle identità culturali differenziate, estrinsecandosi nella tutela dei diritti culturali individuali e collettivi.
In particolare, si esamina come la costituzione culturale dell'Unione Europea, intesa come complesso di norme che governano il dispiegarsi delle competenze in ambito culturale e che configurano l'accesso, la partecipazione nonchè il godimento dei beni e servizi culturali, s'inveri nel continuo riassetto istituzional-normativo di fronte a realtà culturalmente rilevanti e sia dunque una costituzione in senso materiale.
La costituzione aspira ad una funzione stabilizzatrice: essa non è solo la mera attuazione applicazione implementazione delle norme dei Trattati, è piuttosto un sistema di relazioni in cui si realizza effettivamente l'esercizio dei poteri e delle competenze.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2008

Editore

Cedam

ISBN

9788813296841

Codice

00105289

Categoria

Libri

Carta

XVIII-278 pagine

Tags

Pubblicazioni della Facolta di Giurisprudenza dell'Universita degli Studi di Verona. Monografie

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello