La circolazione investigativa nello spazio giuridico europeo: strumenti, soggetti, risultati

La circolazione investigativa nello spazio giuridico europeo: strumenti, soggetti, risultati

A cura di: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2010

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

L’idea di effettuare una ricerca sul tema della circolazione investigativa in territorio europeo in una prospettiva sovranazionale è nata dalla constatazione del carattere transfrontaliero assunto dalla moderna fenomenologia criminale e dal proliferare delle fonti convenzionali, le quali tuttavia non presentano regolamentazioni organiche.
L’attenzione si è rivolta quindi alla ricostruzione di un quadro minimo di regole con riferimento a: le modalità acquisitive, i limiti e l’impiego del materiale raccolto dall’autorità straniera sulla base di provvedimenti reali; le intercettazioni di flussi comunicativi, il ruolo del difensore e l’inchiesta privata nello spazio europeo; le entità sovranazionali del coordinamento investigativo.
L’indagine ha evidenziato le difficoltà operative derivanti dalla disomogeneità dei sistemi processuali e al esigenza di bilanciare la necessità di trasmigrazione dei dati probatori con l’irrinunciabile standard di garanzie desumibili dalle singole Carte costituzionali e dalla CEDU.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2010

Editore

Cedam

ISBN

9788813291112

Codice

00100142

Categoria

Libri

Carta

XIV-382 pagine

Tags

Problemi attuali della giustizia penale. Studi raccolti da Angelo Giarda, Giorgio Spangher, Paolo Tonini

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello