L'affidamento condiviso

L'affidamento condiviso

NUOVI DIRITTI E NUOVE RESPONSABILITÀ NELLA FAMIGLIA IN CRISI

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2007

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

L’autore esamina i profili sostanziali e processuali dell’affidamento dei minori dopo la l. n. 54/2006.
Particolare attenzione è dedicata al principio di bigenitorialità e al nuovo regime della potestà.
Si esaminano le distinzioni tra affidamento condiviso ed altre forme di affidamento. Si tratta altresì del mantenimento dei figli, dell’assegnazione del domicilio coniugale e del particolare regime dei figli maggiorenni anche affetti da handicap.
Si affrontano, ancora le principali questioni processuali: il riparto di competenza tra A.G.O. e T.M., il regime di impugnabilità dei provvedimenti interinali; lo speciale procedimento ex art. 709 ter c.c.
Un accenno infine è compiuto alle disposizioni penali introdotte dalla novella.

 

INDICE

Cap. I - La nuova disciplina sull'affidamento condiviso.
Cap. II - L'affidamento condiviso: significato dell'innovazione terminologica e rapporti con le altre forme di affidamento.
Cap. III - Il contenuto del provvedimento di affidamento condiviso: tra autonomia dei genitori e potere determinativo del giudice.
Cap. IV - Il regime della potestà.
Cap. V - Rapporti personali e patrimoniali nell'affidamento condiviso.
Cap. VI - Lo statuto dei figli maggiorenni ed affetti da handicap.
Cap. VII - I mezzi di prova: l'ascolto del minore. Altri strumenti di accertamento in materia di affidamento e contribuzione.
Cap. VIII - Il ruolo della mediazione familiare.
Cap. IX - La casa coniugale.
Cap. X - Profili processuali.

Dettagli

Data di pubblicazione

2007

Editore

Ipsoa

ISBN

978-88-217-2680-4

Codice

00081243

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello