Il vizio di motivazione

Il vizio di motivazione

Tra esame di legittimità e giudizio di fatto

Autori: mostra di più mostra meno

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Il volume è dedicato al CONTROLLO DI CASSAZIONE SUL VIZIO DI MOTIVAZIONE, alla luce delle modifiche dell'art. 606, comma 1 lett. e), c.p.p. operate dalla legge Pecorella.  
il testo presenta una parte teorica finalizzata a ricavarne conseguenze di carattere operativo, ed in particolare ad affermare la possibilità per la Cassazione di operare un significativo esame della motivazione del provvedimento impugnato.

L’opera è strutturata in tre sezioni: la prima è dedicata a ricostruire i fondamenti teorici e concettuali del giudizio di legittimità con frequenti richiami di giurisprudenza. La seconda e la terza sezione esaminano come la Cassazione si pone davanti al problema del vizio di motivazione ed in particolare con riferimento al vizio di travisamento di fatto.


PIANO DELL’OPERA

- Il giudizio
- Questio facti e questio juris nella struttura del giudizio giuridico
- Legittimità e merito nel giudizio giuridico
- I confini ed i compiti del giudizio di legittimità nel processo penale
- Il controllo del vizio di motivazione secondo il nuovo art. 606 comma 1 lett. e) c.p.p.

 

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratto del prodotto

Dettagli

Codice

61301877

Editore

Utet Giuridica

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello