Evoluzione della programmazione e dei controlli manageriali nelle amministrazioni centrali dello Stato

Evoluzione della programmazione e dei controlli manageriali nelle amministrazioni centrali dello Stato

Autori: mostra di più mostra meno

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

L'opera analizza l'introduzione e l'evoluzione della programmazione e dei controlli manageriali nelle amministrazioni centrali dello Stato.
Fondamentale la distinzione tra i controlli manageriali ed i controlli burocratici. I primi si caratterizzano per l'applicazione di strumenti e concetti propri delle scienze aziendali e si soffermano sulla sostanza economica delle operazioni mentre i secondi esaminano le stesse operazioni dal punto di vista giuridico o formale.
Il lavoro è suddiviso in due parti.
Nella prima parte sono introdotti i concetti di programmazione e controllo così come sono stati formalizzati dalle scienze economico-aziendali, per adattare successivamente i concetti generici ad una tipologia specifica di azienda ovvero l'amministrazione pubblica.
Nella seconda parte, si entra nel merito dell'evoluzione legislativa inerente la programmazione e i controlli manageriali, con riferimento specifico alle Amministrazioni centrali dello Stato, i Ministeri.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratto del prodotto

Dettagli

Editore

Cedam

Codice

00112150

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello