carrello0

eBook - Coordinatori per la sicurezza nei cantieri. Compiti e responsabilità

Autori Grandi Marco
— WOLTERS KLUWER ITALIA — Anno 2017

La funzione di Coordinatore all'interno di cantieri temporanei e mobili, quando svolta in modo sostanziale e non meramente formale, risulta essere di fondamentale importanza per garantire un buon livello di sicurezza nei cantieri edili, dove il rischio di infortunio resta ancora troppo elevato, forse per il motivo che il livello di tecnologia raggiunto, da solo non è sufficiente per sopperire alla mancanza di un’appropriata e necessaria cultura della prevenzione. Con questa premessa il presente e-book, dopo aver esposto tutte le necessarie definizioni e requisiti propri della figura del Coordinatore, intende fornire uno strumento utile e tecnico-pratico per gli adempimenti di tale incarico, corredando il testo con esempi, schede e modulistica di immediato utilizzo.

Viene altresì descritto il sistema sanzionatorio con particolare riferimento alle responsabilità di tale ruolo, esponendone le sanzioni penali, amministrative e complementari che coinvolgono la sua figura, in caso di inottemperanza degli obblighi previsti dalla normativa vigente.

STRUTTURA
INDICE SOMMARIO
1. DEFINIZIONE DI COORDINATORE PER LA SICUREZZA

1.1 Coordinatore per la progettazione e per l’esecuzione
1.2 Nomina e requisiti dei Coordinatori
2. COMPITI E RESPONSABILITÀ DEI COORDINATORI
2.1 Redazione del Piano di Sicurezza e di Coordinamento (PSC)
2.1.1 Coordinamento con il progettista dell’opera
2.1.2 Sopralluogo preliminare sul sito
2.1.3 Redazione del PSC
2.1.4 Verifica del PSC e consegna al Committente/Responsabile dei lavori
2.1.5 La pianificazione della sicurezza negli appalti pubblici
2.1.6 Il PSC semplificato
2.2 Redazione Del Fascicolo dell’opera (FO)
2.2.1 Modalità operativa per la predisposizione del Fascicolo dell’opera
2.2.2 Schema del Fascicolo dell’opera
2.2.3 Consegna del Fascicolo dell’opera al Committente/Responsabile dei lavori
2.2.4 Il FO semplificato
2.3 Coordinamento delle disposizioni in capo al Committente relative alle misure generali di tutela
2.4 Azioni di coordinamento e controllo per l’applicazione del PSC
2.5 Verifica dell’idoneità dei Piani Operativi di Sicurezza (POS) e adeguamento del PSC e del FO
2.6 Coordinamento delle attività tra i datori di lavoro ed i lavoratori autonomi
2.7 Coordinamento tra gli RLS in base agli accordi tra le parti sociali
2.8 Segnalazione delle inosservanze al Committente, contestazione alle imprese, comunicazione agli organi di vigilanza e sospensione delle lavorazioni
3. IL SISTEMA SANZIONATORIO
3.1 Procedimento ispettivo
3.2 Sanzioni penali, amministrative e complementari
4. APPENDICE - FORMULARIO

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Novità
€ 85,00 (-15%) € 72,50
NEXTNext
Attendere prego