carrello0

Il pignoramento presso terzi

Accreditato dal CNF - 1 credito formativo

Autori Pandolfini Valerio
— IPSOA — Anno 2018
PROGRAMMA
Il corso di autoformazione online esamina l’espropriazione presso terzi disciplinata in via generale dagli artt. da 543 a 554 del codice di procedura civile; è un istituto che ha ad oggetto il procedimento esecutivo di crediti del debitore verso un terzo o di cose di proprietà del debitore detenute da un terzo. La lezione è una disamina complessiva della portata della disciplina normativa, che è stata oggetto di numerosi interventi di riforma che hanno innovato notevolmente vari aspetti della procedura.

PROGRAMMA MODULO LEZIONE
Argomento 1 - ll pignoramento presso terzi: profili sostanziali
- Nozione di pignoramento presso terzi e normativa applicabile
- Parti del procedimento
- Momento perfezionativo ed effetti del pignoramento presso terzi
- Sorti dell'eventuale aumento del credito
- Crediti pignorabili e impignorabili
- Pignorabilità delle somme a titolo di pensione
- Pignorabilità delle somme accreditate su c/c a titolo di stipendio o pensione
- Rilevabilità d’ufficio dei crediti impignorabili
- Impignorabilità dei crediti degli enti locali
Argomento 2 - Gli obblighi del terzo pignorato
- Competenza giurisdizionale
- Contenuto dell’atto di pignoramento
- Iscrizione a ruolo della procedura
- L’obbligo di custodia del terzo esecutato: a) contenuto
- L’obbligo di custodia del terzo esecutato: b) responsabilità del terzo
- L’obbligo di custodia del terzo esecutato: c) somme accreditate sul c/c a titolo di stipendio o pensione
- La dichiarazione del terzo pignorato
- L’esecuzione esattoriale
- Mancata dichiarazione del terzo pignorato
- Contestazioni sulla dichiarazione del terzo
- Accertamento dell’obbligo del terzo ex art. 549
Argomento 3 - L’ordinanza di assegnazione del credito
- Assegnazione e vendita del credito
- Effetti dell’ordinanza di assegnazione: a) effetti processuali
- Effetti dell’ordinanza di assegnazione: b) effetti sostanziali
- Impugnabilità dell’ordinanza di assegnazione
- Pluralità di creditori
- Pluralità di pignoramenti: crediti garantiti da pegno

STRUTTURA DEL CORSO
Sono previsti 4 test di autovalutazione intermedia; ciascun test si compone di domande, ciascuna con 3 opzioni di risposta. Per ciascun test di valutazione intermedia, la domanda è estratta a caso e a rotazione da un paniere di 5 domande. I quesiti sono proposti ad intervalli di tempo irregolari, improvvisi e non prevedibili. La risposta deve essere fornita entro 60 secondi dalla formulazione della domanda e ciò viene comunicato all’utente contestualmente alla proposizione della domanda. Nel caso in cui l’utente non risponda entro il termine di 60 secondi dalla proposizione della domanda o risponda in modo errato alla domanda l’argomento corrispondente dovrà essere ripetuto nuovamente dall’utente.
E’ previsto anche un test finale di verifica sull’apprendimento effettivo dei contenuti del corso cui si accede dopo avere superato tutti i test di autovalutazione intermedia. Il questionario di valutazione finale è composto da 5 domande, ciascuna con 3 opzioni di risposta. Il test finale si ritiene superato nel caso di raggiungimento del 80% di risposte esatte (4 su 5). E’ richiesto che le risposte siano fornite entro 3 minuti dalla formulazione del questionario finale.
Ogni utente potrà fruire della lezione anche in più occasioni, completando il percorso davanti al proprio PC, tablet e Smartphone, secondo le proprie esigenze di tempo.

COME ACCEDERE AL CORSO
Subito dopo aver effettuato il pagamento, riceverà una eMail con il CODICE DI ATTIVAZIONE e le semplici istruzioni per accedere al corso.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Studium Iuris
€ 491,00 +IVA (-68%) € 155,00 +IVA
Il Corriere Giuridico
€ 789,00 +IVA (-70%) € 240,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego