carrello0

eBook - Fare Business in... Norvegia

Autori Conserva Martino, Misuraca Francesco
— IPSOA — Anno 2015

La Norvegia può definirsi oggi una delle nazioni più avanzate al mondo, non solo per l’elevato sviluppo della sua struttura economica e della sua tecnologia, ma anche per il fatto che gode, come molte società industrializzate, di una qualità della vita legata a fattori fondamentali come la libertà di fare impresa, le condizioni di salute generali, le conseguenti aspettative di vita, l’istruzione, la presenza sul territorio di adeguate strutture ed infrastrutture, e simili.

Al riguardo, in relazione ai predetti criteri condivide i medesimi standard dei Paesi del Nord Europa, che eccellono in fatto di qualità della vita, al punto che, non solo, è il pase che registra il più alto numero di milionari, ma anche garantisce ai suoi cittadini una serie di fondamentali tutele fra cui il rispetto dell’ambiente, la sicurezza sul lavoro e la parità tra i sessi.

Perciò, la Norvegia si considera uno tra i Paesi più ricchi e sviluppati d’Europa; la sua struttura economica è fortemente competitiva e prevalentemente orientata all’export: esporta circa il 50% di ciò che produce ed importa la metà del proprio fabbisogno nazionale.

I principali mercati di sbocco sono rappresentati dalla regione nordica e dall’Europa, anche se alcuni prodotti come petrolio, gas naturale, minerali e prodotti della pesca, sono esportati in tutto il mondo; di modo che gli intensi rapporti commerciali avviati con gli altri Paesi europei hanno fatto sì che l’industria norvegese potesse sviluppare una struttura economica avanzata.

Attualmente, la Norvegia, tramite la sua adesione all’OMC ed allo Spazio Economico Europeo (SEE), è partecipe attiva dell’attuale processo di liberalizzazione dei rapporti economici internazionali e, sebbene non abbia aderito all’UE, tuttavia si è conquistata una posizione importante nel contesto Europeo, cosa che le consente un pieno accesso al Mercato Unico (3/4 del commercio estero norvegese sono destinati all’UE).

Gli indicatori di commercio estero, relativi agli ultimi anni, confermano il carattere aperto della struttura economica norvegese.

STRUTTURA
1) Rischio paese
2) Normativa import/export
3) Normativa commerciale
4) Normativa degli investimenti esteri
5) Normativa societaria
6) Sistema fiscale
7) Normativa del lavoro
8) Tutela della proprietà intellettuale
9) Sistema valutario e finanziario

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego