carrello0

Teoria e pratica della fiscalità dei Trust

Dottrina, casi e soluzioni operative

A cura di De Renzis Sonnino N.L., Fransoni G.
— IPSOA — Anno 2008

Il testo più completo e attuale sulla disciplina del Trust che unisce l’analisi della maggior parte delle tematiche che i professionisti devono affrontare a un quadro esauriente del regime fiscale applicabile, indicazioni operative relative a una serie dei più ricorrenti casi particolari, la documentazione ufficiale.

CONTENUTI
Anche se il trust è una forma di “contratto” relativamente nuova nell’ordinamento italiano, l’interesse che suscita nell’ambiente professionale è in continua crescita per le potenzialità che questo istituto rivela quando se ne conoscano meglio tutte le implicazioni e i risvolti applicativi.
Il Quaderno tratta, in una visione di insieme, tutte le problematiche civilistiche e fiscali, queste ultime alla luce soprattutto della legge Finanziaria 2007 e della importante circolare dell’Agenzia delle entrate (n. 48/E del 6 agosto 2007)  che hanno finalmente disciplinato i trust interni, fornendo un preciso inquadramento di elementi come il disponente italiano, i beneficiarî italiani, i redditi conseguiti in Italia, la residenza fiscale in Italia, i beni immobili in Italia.
 La portata dell’istituto, tuttavia, lascia aperte molte questioni che per la loro interpretazione necessitano di un costante raffronto con le regole di ordinamenti stranieri dove il trust ha da tempo trovato applicazione, raffronto che caratterizza da sempre l’intervento della Collana e che trova ampio spazio anche nella trattazione di questo Quaderno.
Il pregio di questo Quaderno è di offrire un approfondimento esauriente di ogni problematica - nella prima parte, “teorica”, che raccoglie gli autorevoli interventi dei più qualificati esperti del mondo accademico – insieme all’esame di ogni aspetto applicativo  della disciplina fiscale, la seconda parte dedicata alla imposizione ai fini delle imposte sui redditi e delle imposte di registro, di successione, IVA  e  ICI.
Completano il lavoro:
• una specifica analisi del diritto di San Marino e di quelli francese e svizzero
• una raccolta di casi particolari con le relative indicazioni operative
• un’Appendice della principale documentazione ufficiale, normativa, di prassi amministrativa e di giurisprudenza

STRUTTURA
Parte I – Aspetti teorici
Relazioni dei professori: Giuseppe Corasaniti,  Andrea Fedele, Raffaello Lupi, Guglielmo Maisto, Giuseppe Marino, Dario Stevanato, Livia Salvini, Giuseppe Zizzo.
Parte II – Aspetti pratici della fiscalità dei trust
- Imposizione diretta: regime ipositivo, adempimenti dichiarativi e contabili, imposizione sostitutiva e agevolata.
- Imposizione indiretta: imposta di successione, passaggi generazionali di aziende e partecipazioni, trust commerciale e IVA, trasferimento del fondo e cambiameto del trastee.
- Il regime fiscale di San Marino, Francia e Svizzera
- Casi pratici esemplificativi:  casi relativi ai trust istituiti per la tutela del giovane imprenditore, del soggetto debole, per finalità benefiche, artistiche, per immobili vincolati, per passaggio generazionale d’azienda
- Documentazione: leggi, circolari, pareri e giurisprudenza

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Contratto e impresa
€ 210,00 (-50%) € 105,00
Notariato
€ 210,00 (-50%) € 105,00
I Contratti
€ 255,00 (-50%) € 127,50
Trusts e attività fiduciarie
€ 350,00 (-50%) € 175,00
NEXTNext
Attendere prego