carrello0

L'accesso degli operatori stranieri al mercato italiano degli appalti pubblici

Le vicende soggettive dell'offerente, dell'aggiudicatario e dell'esecutore del contratto

Autori Pavan Antonio
— IPSOA — Anno 2017

Il volume tratta la materia degli appalti pubblici dal punto di vista dell’operatore straniero che intenda partecipare alle gare indette dalle amministrazioni italiane per lavori, servizi e forniture. Lo fa esaminando alcuni principi cardine e fornendo delle nozioni utili per coloro i quali decidano di affacciarsi al mercato italiano che, in Europa, rappresenta il quarto per importanza.

In un'ottica di Mercato unico europeo, è infatti indispensabile fornire, a tutti gli operatori, e quindi anche a quelli appartenenti agli altri Paesi membri, gli strumenti per competere efficacemente al di fuori del territorio nazionale.
Lo stesso ragionamento, in una visione di Mercato globale, può applicarsi anche agli operatori dei Paesi extraeuropei che guardino all’Italia e all’Europa con interesse.

Di qui, la scelta di redigere l'opera non solo in italiano, ma anche in lingua inglese.


STRUTTURA DEL VOLUME

Capitolo I - L’accesso degli operatori stranieri al mercato italiano degli appalti pubblici
Capitolo II - Le vicende (patologiche) soggettive dell’operatore economico
Capitolo III - Le vicende (societarie) soggettive dell’operatore economico
Indice analitico

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego