carrello0

Fallimento e altre procedure concorsuali

A cura di Studio NCTM .
Autori Anglani Angelo, Cesaris Filippo, Fauda Guido, Marelli Fabio, Sessa Gian Carlo
— IPSOA — Anno 2017

Disponibile dal 13/11

La Guida, alla sua III edizione, si aggiorna sia nella parte fallimentare che in quella della crisi d'impresa, a partire da un primo commento alla Legge n. 155/2017 (Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza).. Aggiornamento eseguito con la cura e la professionalità che caratterizzano lo Studio legale NCTM, curatore dell'Opera sin dalla prima edizione.

Servendosi della partecipazione di un pool di autori con differenti competenze (avvocati civilisti, penalisti, amministrativisti, dottori commercialisti), lo Studio ha analizzato ciascun’area del diritto fallimentare sotto tutti i profili - sostanziali, processuali, fiscali, penali, contabili - offrendo una visione completa di ambiti sempre più complessi ed interconnessi.

> Leggi il capitolo "Gli effetti immediati della dichiarazione di fallimento"

Arricchiscono il testo esempi, adempimenti, clausole contrattuali, schemi riepilogativi, case history, segnalazioni bibliografiche per ulteriori approfondimenti.

STRUTTURA DEL VOLUME

PARTE I – FALLIMENTO
CAP. 1 - I CARATTERI GENERALI DEL FALLIMENTO
CAP. 2 - L’IMPRENDITORE SOGGETTO AL FALLIMENTO
CAP. 3 - I PRESUPPOSTI OGGETTIVI DEL FALLIMENTO
CAP. 4 - IL PROCEDIMENTO PER LA DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO
CAP. 5 - LE IMPUGNAZIONI. LA REVOCA DEL FALLIMENTO
CAP. 6 - GLI EFFETTI IMMEDIATI DELLA DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO
CAP. 7 - IL GIUDICE DELEGATO E IL TRIBUNALE FALLIMENTARE. IL RECLAMO
CAP. 8 - L’AMMINISTRAZIONE DEL PATRIMONIO FALLIMENTARE
CAP. 9 - LA DETERMINAZIONE DEL PATRIMONIO FALLIMENTARE
CAP. 10 - LE AZIONI PER LA REINTEGRAZIONE DEL PATRIMONIO
CAP. 11 - LA GESTIONE DEI CONTRATTI IN CORSO DI ESECUZIONE
CAP. 12 - IL CONCORSO TRA CREDITORI
CAP. 13 LA VERIFICA DEL PASSIVO
CAP. 14 - LA LIQUIDAZIONE DELL’ATTIVO
CAP. 15 - LA RIPARTIZIONE DELL’ATTIVO
CAP. 16 - LA CHIUSURA DEL FALLIMENTO
CAP. 17 - L’ESDEBITAZIONE
CAP. 18 – IL CONCORDATO FALLIMENTARE
CAP. 19 - IL FALLIMENTO DELLE SOCIETÀ
CAP. 20 - GLI ASPETTI FISCALI DEL FALLIMENTO
CAP. 21 - I REATI FALLIMENTARI

PARTE II – I CONCORDATI E GLI ACCORDI DI RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI
CAP. 1 - LE RAGIONI E LE PROSPETTIVE DEL RICORSO AL CONCORDATO PREVENTIVO
CAP. 2 - IL PIANO PROPOSTO DALL’IMPRESA IN CRISI
CAP. 3 - LA DOMANDA DI CONCORDATO
CAP. 4 - GLI EFFETTI DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONCORDATO. LA FASE SUCCESSIVA AL DEPOSITO DEL RICORSO
CAP. 5 - LA POSIZIONE DEI CREDITORI PRIVILEGIATI E CHIROGRAFARI DELL’IMPRESA
CAP. 6 - GLI ORGANI DELLA PROCEDURA
CAP. 7 - LE FASI DELLA PROCEDURA
CAP. 8 - GLI EFFETTI DELL’OMOLOGAZIONE DEL CONCORDATO
CAP. 9 - LE IPOTESI D’INSUCCESSO DELL’INIZIATIVA CONCORDATARIA E RELATIVE CONSEGUENZE
CAP. 10 - LA TRANSAZIONE FISCALE
CAP. 11 - ASPETTI FISCALI
CAP. 12 - IL CONCORDATO FALLIMENTARE
CAP. 13 - L’OMOLOGAZIONE DELLA PROPOSTA
CAP. 14 - GLI EFFETTI DEL CONCORDATO
CAP. 15 - L’ESECUZIONE DEL CONCORDATO
CAP. 16 - L’ANNULLAMENTO E LA RISOLUZIONE DEL CONCORDATO
CAP. 17 - ASPETTI FISCALI DEL CONCORDATO FALLIMENTARE
CAP. 18 - GLI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE
CAP. 19 - LA DOMANDA DI OMOLOGAZIONE DELL’ACCORDO
CAP. 20 - GLI EFFETTI DELLA PUBBLICAZIONE DELL’ACCORDO DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI
CAP. 21 - IL PROCEDIMENTO PER L’OMOLOGAZIONE DELL’ACCORDO
CAP. 22 - ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE E PIANI ATTESTATI: ASPETTI FISCALI
CAP. 23 - I PIANI ATTESTATI

PARTE III – LA COMPOSIZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO
CAP. 1 - I PRESUPPOSTI COMUNI E I PRINCIPI GENERALI DELLA DISCIPLINA DEL SOVRAINDEBITAMENTO
CAP. 2 - L’ACCORDO DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI
CAP. 3 - IL PIANO DEL CONSUMATORE
CAP. 4 - LA LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO

PARTE IV - L'AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DELLE GRANDI IMPRESE IN STATO DI INSOLVENZA
CAP. 1 - INQUADRAMENTO GENERALE
CAP. 2 - CONDIZIONI E REQUISITI DI AMMISSIONE
CAP. 3 - DICHIARAZIONE DELLO STATO DI INSOLVENZA E FASE GIURISDIZIONALE
CAP. 4 - L’AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA
CAP. 5 - DEFINIZIONE ED ESECUZIONE DEL PROGRAMMA
CAP. 6 - L’IMPUGNAZIONE DEGLI ATTI DEL COMMISSARIO STRAORDINARI
CAP. 7 - ACCERTAMENTO DEL PASSIVO E RIPARTO DELL’ATTIVO
CAP. 8 - CESSAZIONE DELLA PROCEDURA
CAP. 9 - AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA E GRUPPI DI IMPRESE
CAP. 10 - AZIONI DI RESPONSABILITÀ ED AZIONI REVOCATORIE
CAP. 11 - ASPETTI FISCALI
CAP. 12 - REQUISITI PER L’AMMISSIONE IMMEDIATA, PROCEDIMENTO ED EFFETTI
CAP. 13 - IL COMMISSARIO STRAORDINARIO E IL PROGRAMMA
CAP. 14 - ACCERTAMENTO E FUNZIONI DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA. ALTRI ORGANI DELLA PROCEDURA
CAP. 15 - ACCERTAMENTO DEL PASSIVO E AZIONI REVOCATORIE
CAP. 16 - SALVAGUARDIA DEL GRUPPO DI IMPRESE
CAP. 17 - IL CONCORDATO E LA CESSAZIONE DELLA PROCEDURA

PARTE V – LA LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA
CAP. 1 - RIFERIMENTI NORMATIVI E AMBITO DI APPLICAZIONE
CAP. 2 - IMPRESE SOGGETTE A LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA
CAP. 3 - L’APERTURA DELLA PROCEDURA E RELATIVI EFFETTI
CAP. 4 - GLI ORGANI DELLA PROCEDURA
CAP. 5 - LA FASE DI ACCERTAMENTO DEL PASSIVO
CAP. 6 - LA FASE DI LIQUIDAZIONE
CAP. 7 - LA RIPARTIZIONE DELL’ATTIVO
CAP. 8 - LA CHIUSURA DELLA PROCEDURA
CAP. 9 - IL CONCORDATO
CAP. 10 - LE FUNZIONI AMMINISTRATIVE

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Il Quotidiano Giuridico
€ 250,00 +IVA (-52%) € 118,80 +IVA
Curatore fallimentare
€ 42,00 +IVA
Novità
€ 30,00 (-15%) € 25,50
Novità
€ 180,00 (-15%) € 153,00
Novità
€ 35,00 (-14%) € 30,00
NEXTNext
Attendere prego