carrello0

Ordinamenti giuridici a confronto

La sporting exception e l'attività del professionista di fatto

Autori Maria Francesca Serra
— CEDAM — Anno 2017
Nella difficoltà di delineare oggi una linea netta di confine tra pubblico e privato, il volume, mette a confronto, sul piano costituzionale, comunitario e privatitistico, l’ordinamento sportivo con l’ordinamento italiano e comunitario.
Il tema dell’autonomia è analizzato, nei suoi vari aspetti, attraverso la lente della prestazione del c.d. professionista di fatto.
Si toccano, quindi, i temi delle autonomie sociali, delle associazioni non profit, della responsabilità sociale d’impresa.
Il principio della sporting exception, ormai riconosciuto anche a livello comunitario, impone di tener conto della specificità dello sport e della difficile composizione tra le sue molteplici finalità - culturali, sociali, sanitarie, di strumento per la pace e solidarietà tra i popoli, e molte altre - e la sua crescente commercializzazione.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Studium Iuris
€ 491,00 +IVA (-68%) € 155,00 +IVA
Danno e Responsabilità
€ 717,00 +IVA (-70%) € 217,00 +IVA
Il Corriere Giuridico
€ 789,00 +IVA (-70%) € 240,00 +IVA
NEXTNext
Attendere prego