carrello0

Manuale dell'esecuzione forzata

Edizione rinnovata ed aggiornata con il commento al d.l. n. 59/2016 convertito con modificazioni dalla l. 30 giugno 2016, n. 119 e al d.l. n. 193/2016 convertito con modificazioni dalla l. 1 dicembre 2016, n. 225.

Autori Soldi Anna Maria
— CEDAM — Anno 2017

Disponibile dal 24/10

Il manuale, giunto con grande successo alla VI edizione, si pone l’obiettivo di rileggere la disciplina delle procedure esecutive alla luce delle nuove leggi di riforma entrate in vigore negli ultimi due anni.
Nell’ultimo biennio è stato emanato il D.L. 3 maggio 2016, n. 59 convertito con legge 30 giugno 2016, n. 119, recante “disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive” e sulla materia delle esecuzioni esattoriali hanno inciso altri rilevanti interventi legislativi tra i quali, in particolare, il D.L. 22 ottobre 2016, n. 193 convertito con modificazioni dalla l. 1 dicembre 2016, n. 225.

> Leggi l'estratto "il pignoramento"

Le più importanti modifiche apportate dalla legislazione recente riguardano:

- l’individuazione del momento ultimo entro il quale si può proporre l’opposizione all’esecuzione nell’ambito della espropriazione
- l’omologazione della disciplina dell’incanto per tutte le procedure esecutive
- la definizione dell’esito delle procedure esecutive mobiliari in presenza di tre esperimenti di vendita negativi
- la più dettagliata regolamentazione del procedimento di vendita, la previsione della possibilità per i terzi di conseguire l’assegnazione dei beni immobili
- la previsione di una più incisiva riduzione del prezzo di vendita in caso di vendite immobiliari negative
- la possibilità di emettere progetti di distribuzione parziali nelle procedure esecutive immobiliari

Sono state, inoltre, modificate le disposizioni transitorie in materia di ricerca dei beni da pignorare, è stata messa a punto la disciplina dettata dall’art. 2929 bis c.c., si è introdotto l’istituto del pegno non possessorio e del finanziamento alle imprese garantito da trasferimento di bene immobile sospensivamente condizionato.

Il testo opera, poi, una rilettura sistematica dell’intera materia delle esecuzioni esattoriali profondamente modificata anche dai nuovi orientamenti della giurisprudenza.

STRUTTURA DEL VOLUME

Parte Prima - IL PROCESSO DI ESECUZIONE
L’ESECUZIONE FORZATA IN GENERALE
IL TITOLO ESECUTIVO
IL CATALOGO DEI TITOLI ESECUTIVI
IL TITOLO ESECUTIVO EUROPEO
LA SPEDIZIONE IN FORMA ESECUTIVA E LA NOTIFICA DEL TITOLO ESECUTIVO
L’ATTO DI PRECETTO
Parte Seconda - L’ESPROPRIAZIONE FORZATA
IL GIUDICE – GLI ATTI – LE COMUNICAZIONI – IL PROCESSO ESECUTIVO TELEMATICO
I RIMEDI CONTRO L’ABUSO DEI MEZZI DI ESPROPRIAZIONE
IL PIGNORAMENTO IN GENERALE
LA RICERCA DEI BENI DA PIGNORARE E LE FORME DI ESTENSIONE DEL PIGNORAMENTO
GLI EFFETTI DEL PIGNORAMENTO
IL PAGAMENTO ALL’UFFICIALE GIUDIZIARIO E LA CONVERSIONE DEL PIGNORAMENTO
L’INTERVENTO
LA VENDITA E L’ASSEGNAZIONE FORZATA IN GENERALE
LA DISTRIBUZIONE
Parte Terza - L’ESPROPRIAZIONE MOBILIARE PRESSO IL DEBITORE
IL PIGNORAMENTO MOBILIARE PRESSO IL DEBITORE
LA CUSTODIA
LA LIQUIDAZIONE E LA DISTRIBUZIONE
Parte Quarta - L’ESPROPRIAZIONE PRESSO TERZI
IL PIGNORAMENTO PRESSO TERZI
LA DICHIARAZIONE DEL TERZO
L’ASSEGNAZIONE O LA VENDITA
L’ACCERTAMENTO DELL’OBBLIGO DEL TERZO
Parte Quinta - L’ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE
L’ESPROPRIAZIONE IMMOBILIARE IN GENERALE
LA FASE PRELIMINARE (ARTT. 567-569 C.P.C.)
LA VENDITA IN GENERALE
LA VENDITA SENZA INCANTO
LA VENDITA CON INCANTO
GLI ESITI DELLA VENDITA
LA DELEGA DELLE OPERAZIONI DI VENDITA
LA CUSTODIA DELL’IMMOBILE
Parte Sesta - LE ALTRE PROCEDURE ESPROPRIATIVE
L’ESPROPRIAZIONE DI BENI INDIVISI
L’ESPROPRIAZIONE CONTRO IL TERZO PROPRIETARIO
LE FORME SPECIALI DI ESPROPRIAZIONE MOBILIARE
L’ESPROPRIAZIONE DI AZIONI E DI QUOTE SOCIALI
L’ESECUZIONE IN MATERIA TRIBUTARIA
L’ESPROPRIAZIONE PER CREDITO FONDIARIO
Parte Settima - L’ESECUZIONE IN FORMA SPECIFICA
L’ESECUZIONE IN FORMA SPECIFICA IN GENERALE
L’ESECUZIONE PER CONSEGNA E RILASCIO
LA LEGISLAZIONE SPECIALE RELATIVA ALLA ESECUZIONE PER RILASCIO DI IMMOBILE URBANO LOCATO
L’ESECUZIONE DEGLI OBBLIGHI DI FARE O DI NON FARE
Parte Ottava - LE OPPOSIZIONI ESECUTIVE
LE OPPOSIZIONI ESECUTIVE IN GENERALE
L’OPPOSIZIONE ALL’ESECUZIONE IN GENERALE
L’OPPOSIZIONE PREVENTIVA ALL’ESECUZIONE
LA SOSPENSIONE DELL’EFFICACIA DEL TITOLO ESECUTIVO
L’OPPOSIZIONE SUCCESSIVA ALL’ESECUZIONE
L’OPPOSIZIONE AGLI ATTI ESECUTIVI IN GENERALE
L’OPPOSIZIONE PREVENTIVA AGLI ATTI ESECUTIVI
L’OPPOSIZIONE SUCCESSIVA AGLI ATTI ESECUTIVI
L’OPPOSIZIONE DI TERZO ALL’ESECUZIONE
Parte Nona - LA SOSPENSIONE E L’ESTINZIONE DEL PROCESSO ESECUTIVO
LE SOSPENSIONI CHE INCIDONO SUL PROCESSO ESECUTIVO
LA SOSPENSIONE PREVISTA DALL’ART. 623 C.P.C
LA SOSPENSIONE PREVISTA DALL’ART. 624 C.P.C.
LA SOSPENSIONE PREVISTA DALL’ART. 618 C.P.C
LA SOSPENSIONE CONSENSUALE
L’ESTINZIONE E LE ALTRE FORME DI CHIUSURA DEL PROCESSO ESECUTIVO
 
ACQUISTA INSIEME
PREVIOUSPrevious
Manuale dell'esecuzione forzata + ebook
€ 204,00 +IVA (-36%) € 131,40 +IVA
NEXTNext
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego