carrello0

La valutazione della capacità di agire

Autori Macrì Pasquale Giuseppe, Bianchi Angelo
— CEDAM — Anno 2011

Il volume, che si sviluppa in circa 300 pagine, fa parte della collana “Medicina legale e scienze affini” diretta da Giusto Giusti, medico legale, già ordinario all’Università Tor Vergata di Roma e consulente tecnico in moltissimi ed importanti processi.

Il titolo di questo volume intende alludere alla intrinseca pluralità del concetto di capacità di agire, così come si è venuto delineando nell’ordinamento giuridico italiano dopo l’entrata in vigore della legge sull’amministrazione di sostegno, che ha completamente rinnovato lo stato giuridico delle persone in difficoltà nell’esercizio della propria autonomia decisionale.

A questa profonda innovazione giuridica, del tutto in linea con quanto era già avvenuto in quasi tutti gli ordinamenti occidentali, corrisponde la crescente esigenza di un approccio valutativo attento alle specifiche componenti della capacità di agire (capacità di provvedere ai propri interessi economici, capacità di autodeterminazione in ambito sanitario, capacità di vivere in modo indipendente, capacità di prendersi cura di sé, ecc.), che sia in grado di supportare in modo efficace le decisioni che i giudici saranno sempre più spesso chiamati ad assumere nei confronti delle persone fragili.

 
ACQUISTA INSIEME
PREVIOUSPrevious
La valutazione della capacità di agire + ebook
€ 51,00 +IVA (-36%) € 32,85 +IVA
NEXTNext
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
La nuova giurisprudenza civile commentata
€ 230,00 +IVA (-50%) € 115,00 +IVA
Studium Iuris
€ 155,00 (-50%) € 77,50
Danno e Responsabilità
€ 215,00 +IVA (-50%) € 107,50 +IVA
Il Corriere Giuridico
€ 235,00 +IVA (-50%) € 117,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego