carrello0

Democrazia sociale

Il riformismo europeo e l'anomalia del caso italiano

A cura di Consorte Giovanni, Pombeni Paolo
— CEDAM — Anno 2010

Il DVD allegato contiene la videointervista di Oscar Giannino a Paolo Pombeni e Giovanni Consorte

Democrazia sociale: tra i termini più controversi del linguaggio politico, questa aspirazione ha percorso la storia dell'Occidente da metà Ottocento fino ai nostri giorni. L'ideale di un sistema politico che mettesse insieme giustizia ed eguaglianza, dinamismo e solidarietà, tutela dei deboli, ma lotta la parassitismo, è stato e continua ad essere fra i più discussi.
Dopo un recente periodo in cui il tema era stato messo in sordina da un ritorno di fiamma del neoliberismo, la crisi dell'economia mondiale ha rilanciato il problema in tutta la sua importanza. In Europa come negli USA si discute di nuovo di come rivitalizzare un sistema sociale dove la produzione della ricchezza e lo sviluppo economico si uniscano ad una distribuzione delle risorse che favorisca progresso, coesione sociale, capacità di affrontare le sfide di un mondo che si va facendo sempre più 'complicato'. Questo appare sempre più come il compito della nuova stagione politica.
Questo libro ricostruisce il dibattito che su questi temi si è avuto in Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna, Svezia e Stati Uniti d'America, evidenziando lo stato dell'arte della tradizione del riformismo europeo, le sue attuali posizioni e le difficoltà che esso incontra nel nostro paese. Frutto di una ricerca che coinvolge specialisti della storia e della politica delle aree prese in esame, esso offre una panoramica, esauriente e critica, su un dibattito destinato a rivelarsi cruciale all'inizio del XXI secolo.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego