carrello0

Autonomia collettiva e tutela dell'occupazione

Elementi per un inquadramento delle clausole di riassunzione nell'ordinamento multilivello

Autori Luca Ratti
— CEDAM — Anno 2018
La successione fra più imprese nell’esecuzione di un servizio organizzato determina conseguenze di rilievo sul piano dei rapporti di lavoro. Con importanza crescente rispetto alla disciplina legislativa, la contrattazione collettiva ha introdotto meccanismi identificabili con l’espressione «clausole di riassunzione», dirette ad assicurare, al ricorrere di talune circostanze, la continuità dell’impiego, la riassunzione la priorità in future assunzioni per i lavoratori impiegati. Tali misure si risolvono in una limitazione a intensità variabile della libertà organizzativa dell’impresa che subentra nell’esecuzione del servizio.
Questo libro si propone di rintracciare elementi utili a un inquadramento giuridico delle clausole di riassunzione previste dalla legge o contenute nei contratti collettivi, per saggiarne la compatibilità rispetto al quadro di regole e principi derivanti dall’interazione tra le fonti nazionali e il diritto dell’Unione Europea.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego