carrello0

Atti societari ed imposizione indiretta.

Dalle Direttive comunitarie alla nuova riforma tributaria

Contributi di Del Federico L., Di Pietro Adriano, Califano C., Longo C. , Medici S.
A cura di Di Pietro Adriano
— CEDAM — Anno 2005
Il volume analizza e commenta l'attuale regime fiscale degli atti societari, alla luce dell'evoluzione della direttiva comunitaria sulla raccolta dei capitali, che ha limitato progressivamente l'imposizione indiretta nazionale sulle operazioni societarie. Mette a confronto, anche in ragione della nuova riforma tributaria, le scelte italiane, con l'imposta di registro e con l'iva, ed i principi della direttiva 69/335, tratti dall'ampia, varia e, non sempre, sistematica giurisprudenza della Corte di Giustizia delle Comunità Europee. Un confronto che privilegia le fattispecie, i soggetti, la detrminazione della base imponibile, la misura dell'aliquota, rispetto al commento articolato delle disposioni della direttiva. Grazie a questo più diretto approccio ai problemi, l'operatore e lo studioso potranno subito contrastare le scelte italiane, pregresse ed attuali, incompatibili con la direttiva, utilizzando le forme di tutela offerte dall'ordinamento, quali la disapplicazione del giudice e dell'amministrazione ed il rimborso del contribuente. Una possibilità che trova ulteriore supporto nell'amplissimo ed attule corredo giurisprudenziale: un imponente database di circa cinquecento sentenze della Corte di Giustizia e dei giudici tributari, di legittimità e di merito, facilmente consultabile con il percorso informatico informatico all'interno del volume.
Presentazione. - I: La direttiva nel quadro delle fonti comunitarie (C. Califano). - II: L'ambito di applicazione della direttiva (C. Longo). - III: L'efficacia delle disposizioni della direttiva (C. Califano). - IV: L'attuazione della direttiva in Italia: l'imposta di registro come imposta comunitaria sulla raccolta dei capitali (A. Di Pietro e C. Longo). - V: Le operazioni imponibili e la loro progressiva limitazione (A. Di Pietro e C. Longo). - VI: Dalla non imponibilità all'imponibilità limitata: il regime dei conferimenti aziendali dall'iva all'imposta di registro (A. Di Pietro e C. Longo). - VII: Dall'imponibilità alla non imponibilità: il regime degli atti societari e le operazioni ordinarie (C. Longo). - VIII: Il regime delle operazioni straordinarie (C. Longo). - IX: I soggetti (S. Medici). - X: La determinazione dell'imponibile e l'attuazione della direttiva (A. Di Pietro). - XI: L'imposizione dei conferimenti immobiliari e la determinazione della base imponibile secondo i criteri della direttiva (A. Di Pietro). - XII: Il criterio di valutazione e l'oggetto del conferimento (A. Di Pietro). - XIII: Criteri di valutazione dell'imposta di registro e della direttiva (A. Di Pietro). - XIV: Base imponibile, valore effettivo e deducibilità delle passività e degli oneri accollati (A. Di Pietro). - XV: Conferimenti immobiliari ed aliquote differenziate (A. Di Pietro). - XVI: Il rimborso dei tributi incompatibili con la direttiva (L. Del Federico). - Appendice normativa. - Indice degli autori.
 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Diritto e pratica tributaria
€ 290,00 +IVA (-50%) € 145,00 +IVA
il fisco
€ 350,00 +IVA (-50%) € 175,00 +IVA
Diritto e pratica tributaria internazionale
€ 105,00 +IVA (-50%) € 52,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego