La vendita in sede di espropriazione forzata tra autonomia contrattuale e interessi di rilievo pubblicistico

La vendita in sede di espropriazione forzata tra autonomia contrattuale e interessi di rilievo pubblicistico

Autori: Murga Fernandez Juan Pablo mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2015

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Uno dei temi più importanti, nel confine non sempre ben definito fra il diritto civile e il diritto processuale civile, è quello della vendita in sede di espropriazione forzata (vendita forzata o giudiziale), partecipe, al contempo, degli aspetti sostanziali e di quelli processuali. A partire da queste premesse, si intende analizzare la controversa natura giuridica della presente figura, da una prospettiva comparata italo-spagnola e avuto riguardo agli elementi strutturali della stessa: sia i suoi elementi soggetti che oggettivi. La carenza di risposte normative ai molteplici problemi sostanziali che suscita la vendita forzata (in particolare in Spagna, ma anche in Italia -sebbene in minor misura-) è ciò che giustifica l'interesse dello studio della sua natura giuridica, dal momento che diventa necessario determinare a quale fattispecie si possa ricondurre a grandi linee l’istituzione in questione. E tutto ciò, centrando lo studio sull’analisi dettagliato degli elementi strutturali della vendita giudiziale: nei soggetti che vi partecipano, così come nell’oggetto che la integra.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2015

Supporto

Carta

Carta

408 pagine

ISBN

9788813340759

Codice

00149814

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

LA MIA BIBLIOTECA

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping