Questo volume partecipa alla promozione IL MAGGIO DEI LIBRI, SCONTO 20%!

Teorie costituzionali alla prova

Teorie costituzionali alla prova

La nuova Costituzone ungherese come metafora della crisi del costituzionalismo europeo

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2013

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Per la sua capacità di mettere in evidenza i limiti della grande narrazione del costituzionalismo europeo, la nuova Costituzione ungherese pone all’Europa una serie di questioni ineludibili e impone una riflessione sugli equilibri istituzionali e sulle logiche politiche che attualmente governano il vecchio continente. In particolare, a fronte di un sistema che nel corso degli ultimi anni ha ampiamente mostrato l’incapacità di reagire a violazioni gravi e persistenti dei suoi valori istitutivi, occorre tornare a chiedersi se l’originalissima strategia dialogica seguita dal quadro istituzionale sovranazionale sia da sola sufficiente a garantire la pace ed il benessere dei cittadini europei o se, per evitare il riesplodere dei populismi, essa debba essere supportata da azioni politiche mirate a risolvere il “deficit democratico” e a prevenire il malcontento popolare.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratto del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2013

Editore

Cedam

ISBN

9788813344917

Codice

00151816

Categoria

Libri

Supporto

Carta

Carta

238 pagine

Tags

Scenari della Comparazione - Rappresentazioni e problemi

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello