Sociologia della paternità

Sociologia della paternità

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2009

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Negli ultimi anni si sono moltiplicati gli studi e le ricerche sulla paternità, in questo scenario il presente volume si propone di analizzare la figura del padre a partire da un punto vista particolare, quello proprio della sociologia relazionale. La specificità di questo modo di studiare la paternità è di considerarla una relazione sociale: il padre è tale per le relazioni che ha con la compagna, con i figli e con i propri genitori (soprattutto il padre). La paternità è fatta prima di tutto di qualità relazionali che coniugano al proprio interno più dimensioni, non solo quella biologica e psicologica, ma anche quella sociale e culturale. Il padre va studiato all’interno di una triade relazionale molto importante che è quella madre-padre-bambino. Il padre ha un ruolo fondamentale all’interno della famiglia che non può e non deve essere sostituito da nessun altro soggetto. Partendo da questa visione della paternità, si è cercato di ripercorrere il ruolo che il padre ha avuto nelle varie società a partire da quella pre-moderna fino a giungere a quella attuale.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratto del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2009

Editore

Cedam

ISBN

9788813302597

Codice

00112235

Categoria

Libri

Supporto

Carta

Carta

XIV-174 pagine

Tags

Testi universitari di Sociologia. Collana diretta da Pierpaolo Donati

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello