Potere costituente, rigidità costituzionale, autovincoli legislativi

Potere costituente, rigidità costituzionale, autovincoli legislativi

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2002

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Il volume comprende otto saggi, tra loro coordinati, nei quali si indagano sotto vari profili, teorici, storici e comparatistici, le ragioni della superiorità sia formale sia sostanziale delle costituzioni scritte. A tal fine l'autore affronta sia il problema della causa della rigidità, con una originale rilettura del contributo di Bryce, sia il problema dell'instaurazione di un nuovo ordine costituzionale. L'autore analizza altresì la problematica degli autovincoli legislativi in regime costituzionalmente rigido. Il volume contiene sia un indice dei nomi sia un dettagliatissimo indice analitico-alfabetico.Introduzione. - Presentazione della seconda edizione. - La causa della rigidità costituzionale. - L'instaurazione di una nuova Costituzione. - Leggi di incentivazione e vincoli sul futuro legislatore. - Appendice: Processi costituenti italiani 1996-97. - Brevi note sulla sostanziale conferma dell'art. 138 Cost. nel progetto della Bicamerale. - Dopo il fallimento della Bicamerale. - Morte di una Costituzione. - Costituzioni rigide e costituzioni flessibili. - Indice sommario. - Indice analitico-alfabetico. - Indice dei nomi.

Dettagli

Data di pubblicazione

2002

Editore

Cedam

ISBN

9788813241469

Codice

00065418

Categoria

Libri

Carta

XXII-314 pagine

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello