Le spese legali

Le spese legali

IN SEDE CIVILE, PENALE, AMMINISTRATIVA E NELLE GIURISDIZIONI SPECIALI

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2010

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Si tende spesso a considerare la disciplina sulle spese di lite come una questione secondaria, poiché accessoria al merito del giudizio. In realtà, la statuizione sulle spese di lite è volta a salvaguardare l’effettività del diritto, senza la quale, esso si rivelerebbe una vuota affermazione di principio.

Un procedimento che si conclude in tempi troppo lunghi e che non tutela adeguatamente la ragione non crea giustizia neppure quando la sancisca formalmente ed anzi, finisce per incentivare l’abuso dello strumento giudiziario.

Il presente volume analizza i temi legali alla condanna alle spese di lite, in qualsiasi tipo di procedimento giudiziario (civile, penale, amministrativo, contabile, tributario, canonico), la disciplina sul compenso professionale, sui danni processuali (lite temeraria, sanzioni pecuniarie giudiziali, responsabilità per le espressioni sconvenienti ed offensive) e sulla responsabilità per l’esercizio dell’attività giudiziale (responsabilità dei magistrati e degli ausiliari di giustizia, giusto processo, errore giudiziario, ingiusta detenzione), cercando di far emergere traguardi e lacune della giurisprudenza e della prassi giudiziaria.

Vengono inoltre approfonditi tutti gli istituti particolari ed eccezionali connessi a tali argomenti, come la distrazione delle spese di lite, la responsabilità degli amministratori e dei curatori ed il patrocinio a spese dello Stato, in rapporto alla molteplicità dei procedimenti giudiziari, alle varie fasi e gradi del giudizio ed alle diverse modalità di definizione della causa.

Il presente volume tiene conto degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali più attuali, nonché delle recenti riforme legislative, tra le quali, la della l. 18 giugno 2009 n. 69 (riforma del processo civile), la l. 23 dicembre 2009 n. 191 (finanziaria 2010) ed il d.lgs. 4 marzo 2010 n. 28 (mediazione in materia civile e commerciale).

Quest’opera rappresenta pertanto un utile strumento di consultazione tanto per il legale, quanto per il magistrato, oltre che per tutti gli operatori del settore giudiziario.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2010

Editore

Cedam

ISBN

9788813305598

Codice

00115235

Categoria

Libri

Carta

XVIII-488 pagine

Tags

Diritto italiano. Trattato diretto da Paolo Cendon

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello