Le riviste e l'integrazione europea

Le riviste e l'integrazione europea

A cura di: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2017

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Sebbene solo parzialmente valorizzato dalla ricerca storica, il ruolo che le riviste hanno svolto nel dibattito intorno al processo di integrazione europea è stato assai rilevante, riflettendo da un lato un sentire diffuso nell’opinione pubblica e svolgendo dall’altro opera di informazione e diffusione. Sin dalla nascita delle prime Comunità europee, negli anni Cinquanta, le riviste hanno rappresentato un importante spazio propositivo e un luogo di confronto per riflettere sia sulla forma concreta assunta dall’ideale europeista, sia sugli sviluppi possibili della “costruzione comunitaria”. Ad agitare i temi europei nelle riviste sono stati uomini politici, intellettuali, accademici, esperti e militanti dell’europeismo; se non è agevole – sempre che sia indispensabile – stabilire quanto i loro scritti abbiano realmente inciso sul corso degli eventi che hanno condotto alla configurazione dell’attuale Unione europea, sembra importante valorizzare il patrimonio di idee, progetti, critiche e consensi che quelle pagine conservano e al quale si può attingere non solo per comprendere il passato dell’Europa, ma anche per individuare possibili soluzioni all’attuale crisi dell’Unione.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2017

Editore

Cedam

ISBN

9788813340735

Codice

00149816

Categoria

Libri

Carta

X-658 pagine

Tags

Centro interuniversitario per lo studio della storia delle organizzazioni internazionali e dei processi e dei movimenti di cooperazione internazionale
Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello