Le grandi leggi dell'umanità
NUOVO

Le grandi leggi dell'umanità

Volume celebrativo degli 800 anni dalla fondazione dell'università di Padova

Autori: Cian Marco Mostra di più Mostra meno

Data di pubblicazione: 03/2022

Le grandi leggi dell'umanità
NUOVO
Prevendita - Disponibile da Non disponibile su ShopWKI Disponibile Scopri di più

IVA Assolta

Iva esclusa

IVA Assolta

Iva esclusa

Omaggio

IVA Assolta

Questo prodotto sarà disponibile da 18/03/2022

Descrizione

Le grandi leggi dell'umanità è un itinerario antologico attraverso i testi normativi più celebri e quelli fondativi della storia della civiltà umana, dell'Europa e dell'Italia.
Dal Codice di Hammurapi alla Carta della robotica, dall'antico Trattato tra le città-Stato di Ebla e Abarsal allo Statuto delle Nazioni Unite, dalla Convenzione sui diritti dell'infanzia alla Legge sul suffragio femminile, il lettore è guidato attraverso un percorso millenario nella storia dei nostri popoli e della nostra società.
Ogni testo normativo è preceduto da un'Introduzione agile, ma rigorosa, e da un ricco corredo iconografico. Il prezioso formato editoriale rende il volume unico nel suo genere.
L'opera, che si rivolge agli studiosi e ai professionisti delle materie giuridiche, così come a tutti coloro che vogliano addentrarsi nella straordinaria esperienza umana del diritto e della conquista dei valori della civiltà moderna, celebra la partecipazione del Dipartimento di diritto privato e critica del diritto ai festeggiamenti per l'ottocentenario dell'Università di Padova, una delle più antiche del mondo, dove si insegna la scienza del diritto sin dalla fondazione.

Autori / Editori

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

03/2022

Carta

660 pagine

ISBN

9788813379452

Codice

00256356

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

Edizione

Versione

Periodicità

ISBN

 

Codice

Categoria

Editore

Serie

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping