La sostenibilità del debito pubblico in Costituzione
NUOVO

La sostenibilità del debito pubblico in Costituzione

Autori: Bartolucci Luca mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2021

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Il principio di sostenibilità presuppone che l’orizzonte temporale delle scelte sia esteso oltre il qui ed ora. Il principio di sostenibilità del debito pubblico, introdotto in Costituzione con la legge cost. n. 1 del 2012, dovrebbe essere in grado di operare una razionalizzazione delle procedure di finanza pubblica, anche a favore delle generazioni future. Lo studio colloca il principio di sostenibilità del debito pubblico nell’ambito della Costituzione composita europea e, soprattutto, all’interno del Calendario comune di bilancio. Attraverso l’analisi del quadro normativo del Semestre europeo e della reale dinamica dei procedimenti euro-nazionali di bilancio, l’Autore si propone di evidenziare quali sono i soggetti, con quali procedure e in base a quali fonti del diritto la sostenibilità del debito pubblico debba essere assicurata.

Autori / Editori

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2021

Supporto

Carta

Carta

496 pagine

ISBN

9788813376208

Codice

00250213

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Tags

Università LUISS. Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche "Vittorio Bachelet". A cura di Giorgio Berti e Gian Candido De Martin. Collana di studi sull'amministrazione pubblica

Collana

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping