La massimazione delle sentenze
NUOVO

La massimazione delle sentenze

Autori: Nazzicone Loredana mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2021

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

La delicatezza non confutabile della massimazione delle decisioni giudiziarie, le quali traggono le norme dagli enunciati, esige che non resti affidata all’approssimazione. La diffusione incontrollata di siti e banche dati informatiche, che intendono – e pretendono – di riportare (meritoriamente) e di massimare (a volte non con pari merito) i provvedimenti di ogni ordine e grado di giurisdizione, ha convinto alla più ampia diffusione delle tecniche di massimazione, già elaborate e sperimentate nell’ambito del massimario della Cassazione. Si è voluto, perciò, riassumere alcune regole-base, che presidiano qualsiasi tipo di massimazione, ufficiale o redazionale. Se lo “stile” della sentenza può essere espressione dell’estensore, tuttavia la correttezza istituzionale esige che il giudice ricerchi il più possibile uno stile obiettivo e piano, mai soggettivo o personalizzato, anche perché esso troverà riflesso nella massima: che, da parte sua, ancor più dovrà essere oggettiva, essenziale, perfetta.
“Piaccia o non piaccia, è con le massime di giurisprudenza che dobbiamo fare i conti”, scriveva, presago, Francesco Galgano, nel 1985, nella prima annata di Contratto e Impresa. Tanto più, direi, oggi: con la giurisprudenza al centro della scena giuridica, con la natura vincolante delle sue pronunce ormai entrata nella ‘grammatica normativa’ (il “nostro stare decisis”) e con le decisioni fondate sempre più meccanicamente sulle massime. Decisivo è, dunque, conoscere le tecniche per interpretare le sentenze, nonché le regole che presidiano l’estrazione delle massime. Insegnare a interpretare il testo-sentenza, oltre al testo-normativo e al testo-contratto: ecco una lacuna che le facoltà giuridiche devono colmare. A tal fine, la Facoltà di Giurisprudenza della Sapienza-Università di Roma ha deciso di istituire un corso dedicato alle Tecniche di interpretazione delle sentenze.

Autori / Editori

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2021

Supporto

Carta

Carta

200 pagine

ISBN

9788813378097

Codice

00253701

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

Edizione

Versione

Periodicità

ISBN

 

Codice

Categoria

Editore

LA MIA BIBLIOTECA

Serie

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping