Avviso ai clienti: la spedizione dei prodotti fisici (libri, codici e Cd-Rom) è sospesa dal 5/8 al 26/8. Per i prodotti e servizi digitali (eBook, libri digitali, riviste digitali e quotidiani on line) l’attivazione è invece immediata.

La dirigenza pubblica tra misurazione, valutazione ed incentivazione

La dirigenza pubblica tra misurazione, valutazione ed incentivazione

Autori: Ruggiero Pasquale mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2011

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

La misurazione e la valutazione delle performance di quanti operano nelle amministrazioni pubbliche, dirigenti e non, è stata ritenuta, anche nei più recenti interventi legislativi (riforma Brunetta) di fondamentale importanza per il raggiungimento di maggiori livelli di produttività del settore pubblico tanto da inserirla quale fase caratterizzante l'intero ciclo di gestione delle performance delle amministrazioni pubbliche. Posizione che dovrebbe permettere di superare l'isolamento 'gestionale' che il processo di valutazione delle performance individuali ha subito sino ad un recentissimo passato. La valutazione delle performance individuali, di dirigenti e dipendenti, dovrebbe pertanto essere lo strumento attraverso il quale far passare quei messaggi di riforma in ottica manageriale delle amministrazioni pubbliche sui quali, sin dall'inizio, si è poggiato qualsiasi processo di riforma intrapreso. Il patrimonio umano costituisce la risorsa attraverso cui gli altri patrimoni aziendali possono essere impiegati e 'praticati'.
Il volume è dedicato alla valutazione del personale pubblico ed in particolare della dirigenza pubblica. Il lavoro si compone di quattro capitoli. Il primo capitolo è dedicato all’inquadramento teorico dei concetti di misurazione e valutazione. Il secondo capitolo, data anche l’importanza che le norme ricoprono nella vita delle amministrazioni pubbliche, è, invece, dedicato all’analisi aziendale dell’inquadramento giuridico del dirigente pubblico cercando di evidenziarne il processo longitudinale di sviluppo e le connesse logiche. Nel terzo capitolo sono invece presentate e discusse le relazioni esistenti, anche a fronte delle ultime modifiche normative intervenute, tra la valutazione della dirigenza pubblica ed i sistemi incentivanti la sua prestazione. Il quarto capitolo è dedicato alla presentazione dei sistemi di valutazione della dirigenza. Nelle conclusioni, sono proposte delle riflessioni di sintesi e delle prospettive di sviluppo futuro della valutazione della dirigenza.

Dettagli

Data di pubblicazione

2011

Supporto

Carta

Carta

XVIII-226 pagine

ISBN

9788813315221

Codice

00131015

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Tags

Studi di Ragioneria e di Economia Aziendale

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping