La congruità dei corrispettivi tra evasione ed elusione fiscale
NUOVO

La congruità dei corrispettivi tra evasione ed elusione fiscale

Data di pubblicazione: 05/2024

La congruità dei corrispettivi tra evasione ed elusione fiscale
NUOVO
Prevendita - Disponibile da Non disponibile su ShopWKI Disponibile Scopri di più

IVA Assolta

Iva esclusa

IVA Assolta

Iva esclusa

Omaggio

IVA Assolta

Descrizione

La valenza indiretta dei corrispettivi contrattuali, relativi ad operazioni di cessio­ne di beni o prestazioni di servizi domestici, costituisce, al fine della determi­nazione del reddito di impresa e della base imponibile Iva, una regola tenden­zialmente imprescindibile e questo indipendentemente dal fatto che le predette operazioni abbiano luogo tra terze parti oppure intra gruppo.
Pertanto, ove si escludano alcune fattispecie contraddistinte da rationes alquan­to peculiari – quali, ad esempio, gli scambi di beni e servizi con corrispettivo in natura – come tali non idonee a rivestire valenza sistematica generale, è bene notare l’insussistenza, nelle vigenti discipline in materia di reddito di impresa e di Iva, di alcuna disposizione volta espressamente a contrastare manipolazioni dei corrispettivi nelle cessioni di beni o prestazioni di servizi effettuate tra sog­getti residenti nel territorio dello Stato, con ciò confermando quindi, a livello normativo, la precisa scelta del legislatore italiano, il quale, nei settori impositivi in oggetto, ha optato per una precisa scelta indirizzata verso la “regola del corrispettivo”.
Pertanto, i corrispettivi pattuiti con le controparti contrattuali, in occasione della vendita e dell’acquisto di beni e servizi, concorrono in via mediata a formare il presupposto di imposta dichiarato dal contribuente e, a meno che quest’ultimo non ponga in essere comportamenti contrari alla legge tributaria e, in ultima istanza, al principio di capacità contributiva di cui all’art. 53 Cost., tali corri­spettivi non possono essere, in sede di controllo, oggetto di modifica da parte dell’amministrazione finanziaria.

Autori / Editori

Dettagli

Data di pubblicazione

05/2024

Carta

348 pagine

ISBN

9788813383039

Codice

00261465

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Tags

"DIRITTO TRIBUTARIO D'IMPRESA" diretta dai professori Angelo Contrino, Eugenio Della Valle, Raffaello Lupi, Giuseppe Marini, Giuseppe Tinelli

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

Edizione

Versione

Periodicità

ISBN

 

Codice

Categoria

Editore

LA MIA BIBLIOTECA

Serie

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping