Il principio di inerenza nel diritto tributario

Il principio di inerenza nel diritto tributario

Dalla teoria generale al diritto positivo

Autori: Nocerino Ottavio mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2020

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Uno dei temi più controversi del diritto tributario ed in particolare del diritto tributario d’impresa, rispetto al quale studiosi, professionisti, amministrazione finanziaria e giudici, hanno visioni non del tutto coincidenti, e a volte diametralmente opposte tra loro, è proprio quello dell’inerenza.

A tutti costoro il libro è rivolto avendo l’autore fornito una lettura originale che prende le distanze dalla tradizionale, oramai definitivamente superata, visione dell’inerenza quale esigenza di carattere logico-economico ed individua la chiave di lettura del principio in questione attraverso l’esame delle ragioni giuridiche in forza delle quali determinati fatti e atti concorrono, o meno, alla determinazione del reddito imponibile.

L’analisi del materiale legislativo e giurisprudenziale offre uno spaccato del reddito d’impresa che pone nella dovuta evidenza la centralità della gestione del complesso degli elementi patrimoniali ascrivibili all’attività imprenditoriale (beni d’impresa).

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2020

Supporto

Carta

Carta

312 pagine

ISBN

9788813372873

Codice

00244847

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Tags

"DIRITTO TRIBUTARIO D'IMPRESA" diretta dai professori Angelo Contrino, Eugenio Della Valle, Raffaello Lupi, Giuseppe Marini, Giuseppe Tinelli

Collana

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping