Dei Giuristi e dintorni

Dei Giuristi e dintorni

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2014

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

In questo volume sono analizzati i modelli culturali e argomentativi dei giuristi in diversi contesti sociali e fasi storiche: le esperienze greca e romana anche nella letteratura; il particolarismo medievale; i fenomeni della caccia alle streghe e dell’antisemitismo; la polemica illuministica contro i giuristi; le origini dello Stato di diritto; le precondizioni storiche, sociali e intellettuali del sistema della codificazione (da Muratori a Manzoni); l’impalcatura formalistica e la tendenza a conferire validità e assolutezza ai punti di vista socialmente e politicamente dominanti (Kant e Carrara).
In un quadro di analisi di tipo sia storico che sociologico, sono esaminate le ragioni della crisi del sistema culturale e istituzionale di giustizia; è asserita l’opportunità di criteri di controllabilità empirica delle valutazioni; è sostenuta una concezione delle garanzie, ovvero l’importanza di un sistema culturale e istituzionale di garanzie, di tipo molto più complesso e articolato di quanto espresso e definibile con la forma della legge e le formule normative.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2014

Editore

Cedam

ISBN

9788813340711

Codice

00149792

Categoria

Libri

Carta

432 pagine

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello