Coercizione cautelare e poteri del collegio nel riesame riformato

Coercizione cautelare e poteri del collegio nel riesame riformato

Autori: La Rocca Nadia Elvira mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2018

Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile Scopri di più

IVA Assolta

Iva esclusa

IVA Assolta

Iva esclusa

Omaggio

IVA Assolta Iva esclusa

Descrizione

L' indagine si concentra sulle ragioni della tutela cautelare nel processo penale e sul concetto di eccezionalità delle restrizioni alla libertà del singolo, valorizzato dall’art. 13 della Carta costituzionale.
Il tema della misure incidenti sulla libertà personale è da sempre un settore emblematico del singolare connubio fra le scelte legislative improntate di volta in volta al bisogno di sicurezza della collettività o al ripristino delle garanzie dell’individuo, destinatario di provvedimenti coercitivi.
La ricerca dell'Autrice tiene conto da un lato dell’inquadramento costituzionale e delle categorie più generali, dall'altro si è doverosamente tenuto conto della Convenzione europea dei diritti dell’uomo che rappresenta nel campo della libertà personale un modello a cui ispirarsi ed al quale adeguarsi nella predisposizione di quel sottosistema normativo che nel codice vigente è dedicato alle misure cautelari, a completamento del lungo percorso a tappe intrapreso con la legge istitutiva del tribunale della libertà.

Autori / Editori

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2018

Supporto

Carta

Carta

XVI-293 pagine

ISBN

9788813362485

Codice

00217463

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Tags

Questioni nuove di procedura penale raccolte da A. Gaito, G. Paolozzi e G.P. Voena

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

Edizione

Versione

Periodicità

ISBN

 

Codice

Categoria

Editore

LA MIA BIBLIOTECA

Serie

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping