Barbaroux

Barbaroux

UN TALENTO DELLA DIPLOMAZIA E DELLA SCIENZA GIURIDICA ALLA CORTE SABAUDA

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2011

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

LEGGI LA RECENSIONE

In questo saggio su Giuseppe Barbaroux si vuole offrire un quadro approfondito del personaggio storico approfondendo particolarmente tre aspetti: quello familiare, quello professionale e quello politico.
Questi era un avvocato, ricoprì incarichi sempre più importanti nell’Amministrazione sabauda fino a essere nominato da Carlo Alberto ministro guardasigilli e presidente della commissione per la revisione dei codici. In questa veste fece promulgare il codice civile nel 1837, il codice penale nel 1839, il codice penale militare nel 1840 e di commercio nel 1842. L’Autore in questo saggio commenta e confronta il Code Napoléon e l’Albertino, individuando affinità, derivazioni e divergenze.
Completa la trattazione un’interessante ricostruzione della genealogia dei Barbaroux e dei loro discendenti, finora inedita, molto utile per conoscere le ramificate parentele e per comprendere l’evoluzione sociale della famiglia, smentendo il preconcetto sulla difficile mobilità sociale nel Piemonte della Restaurazione

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2011

Editore

Cedam

ISBN

9788813322502

Codice

00133808

Categoria

Libri

Carta

XXII-292 pagine

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

ON CLOUD

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello