«Esiguità dell'offesa» vs «colpa di organizzazione» nella responsabilità da reato degli enti. Tra interpretazione analogica e sistematica
NUOVO

«Esiguità dell'offesa» vs «colpa di organizzazione» nella responsabilità da reato degli enti. Tra interpretazione analogica e sistematica

Autori: Longari Carlo Mostra di più Mostra meno

Data di pubblicazione: 10/2022

«Esiguità dell'offesa» vs «colpa di organizzazione» nella responsabilità da reato degli enti. Tra interpretazione analogica e sistematica
NUOVO
Prevendita - Disponibile da Non disponibile su ShopWKI Disponibile Scopri di più

IVA Assolta

Iva esclusa

IVA Assolta

Iva esclusa

Omaggio

IVA Assolta

Descrizione

I profili di responsabilità dell’ente collettivo per la commissione di fatti di reato riconducibili al proprio organigramma, e che siano stati motivati da un interesse o vantaggio palpabile, hanno assunto un ruolo nevralgico nel diritto penale dell’impresa contemporaneo.
All’interno di questo dato chiaramente acquisito, è meno chiara l’esistenza di margini di non punibilità per l’ente misurati sulla necessaria offensività dell’illecito commesso da soggetti a lui riconducibili.
L’Autore delinea un quadro fedele e completo dell’esiguità del fatto offensivo sia sul piano della disciplina codicistica, con l’esame della disposizione dell’art.131-bis c.p., che sul versante delle ricadute in punto di sanzionatorietà dell’ente collettivo, per giungere alla conclusione, ispirata al criterio della “ragionevolezza”, dell’ammissibilità dell’applicazione della clausola anche nel caso di responsabilità dell’ente.

Autori / Editori

Dettagli

Data di pubblicazione

10/2022

Carta

316 pagine

ISBN

9788813384487

Codice

00262595

Editore

Cedam

Categoria

Libri

Tags

Università degli studi di Roma "Tor Vergata" - Collana pubblicazioni Facoltà di Giurisprudenza - Dipartimenti di Diritto Privato e di Diritto Pubblico - TERZA SERIE

Collana

Dettagli

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping