carrello0

Principi per la redazione dei piani di risanamento

Autori AA.VV .
— IL FISCO — Anno 2018

La Guida riproduce il testo definitivo dei “Principi di redazione dei piani di risanamento” approvati dal CNDCEC con l’obiettivo di presentare una traccia/modello di comportamento (best practices) da seguire per individuare correttamente le cause della crisi e, di conseguenza, riuscire a definire le ipotesi di intervento in grado di rimuovere le criticità che l’hanno generata. Un lavoro destinato ai Dottori commercialisti ed Esperti contabili e a tutti coloro (professionisti, dirigenti d’azienda e non) coinvolti, non solo in situazioni di crisi, ma anche in meri processi di riorganizzazione. I Principi di redazione dei piani di risanamento hanno l’obiettivo di rappresentare un punto di riferimento anche nella nuova legislazione sulla crisi d’impresa che è in via di formazione.

STRUTTURA

Prefazione
di Massimo Miani - Presidente del Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili

Prefazione
di Andrea Foschi - Consiglio Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili - Consigliere delegato procedure concorsuali e risanamento di impresa

CAP. I: Introduzione ai principi per la redazione dei piani
di Alessandro Danovi, Andrea Panizza, Alberto Quagli e Alberto Tron - Coordinatori del gruppo di lavoro AIDEA, ANDAF, APRI, OCRI e componenti del gruppo di lavoro CNDCEC.

CAP. II: Principi per la redazione dei piani di risanamento

 
ACQUISTA INSIEME
PREVIOUSPrevious
Principi per la redazione dei piani di risanamento + ebook
€ 24,00 +IVA (-40%) € 14,40 +IVA
NEXTNext
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
Amministrazione & Finanza
€ 300,00 +IVA (-50%) € 150,00 +IVA
Bilancio e reddito d'impresa
€ 205,00 +IVA (-50%) € 102,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego