carrello0

La mediazione civile e commerciale

IL FISCO — Anno 2010

Un supporto concreto e aggiornato per l’applicazione del nuovo istituto della conciliazione.

A partire dal 20 marzo 2011 la mediazione diventa condizione di procedibilità con riferimento alle controversie di importanti ambiti della vita economica e sociale: condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti, da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari. Dal 20 marzo 2011 chi intenderà esercitare in giudizio un’azione relativa a tali materie sarà obbligato in via preliminare ad attivare il procedimento di mediazione.

La nuova Guida de “il fisco” intende fornire a cittadini e professionisti un supporto immediatamente operativo per l’applicazione del nuovo istituto della conciliazione, soffermandosi in particolare sul procedimento di mediazione, sui relativi effetti e sugli incentivi previsti dal legislatore per chi utilizza il nuovo istituto.

In collaborazione con il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
La delega fiscale
€ 8,50 (-30%) € 5,95
Le novità della mediazione
€ 8,50 (-30%) € 5,95
La mediazione delle controversie
€ 42,00 (-30%) € 29,40
NEXTNext
Attendere prego