Webinar - Riforma fallimentare: allerta e composizione assistita della Crisi d'impresa
NUOVO

Webinar - Riforma fallimentare: allerta e composizione assistita della Crisi d'impresa

LE LINEE GUIDA DEL NUOVO CCI

Docente: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2019

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

Giovedì 4 aprile dalle ore 14.00 alle ore 15.00

Data: 4 aprile 2019

Durata: 1 ora

Docente: Dott. Pietro Paolo Papaleo - Dottore Commercialista e Revisore legale

Obiettivi-Presentazione
Il decreto legislativo recante l’epocale riforma organica della Legge fallimentare ha introdotto nel nostro ordinamento concorsuale – attraverso l’emanazione del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (CCI) – le procedure di allerta e di composizione assistita della crisi.
Gli istituti, attuativi della legge delega n. 155/2017 e della raccomandazione n. 2014/135/UE, perseguono l’obiettivo di anticipare l’emersione e (conseguentemente) la soluzione della crisi d’impresa “fuori dal tribunale” - prima dell’insolvenza conclamata e dell’apertura di una procedura “concorsuale” – su impulso del debitore (che deve “attrezzarsi”), degli organi di controllo e dei creditori erariali, nonché con il coinvolgimento degli Organismo di Composizione della Crisi (OCRI).
In particolare (al di là dell’iniziativa del debitore)
  • al verificarsi di specifici “indici di crisi” e/o soglie “rilevanti” di debiti, gli organi di controllo e/o i creditori erariali (Agenzia Entrate e Inps) hanno l’obbligo di effettuare formale segnalazione all’imprenditore, il quale deve adottare autonomamente le misure per rimuovere la propria crisi ed in caso contrario individuare e attuare specifiche misure con l’assistenza dell’OCRI, previa audizione confidenziale e riservata e ad esito della verifica/conferma della situazione di crisi (allerta);
  • in caso di riscontrata necessità di addivenire ad una ristrutturazione del debito, il debitore (a valle dell’audizione o anche prima) può interpellare l’OCRI per l’avvio del procedimento di composizione assistita della crisi, in cui l’Organismo svolge un’attività di mediazione per la ricerca di una soluzione stragiudiziale concordata con i creditori che può sfociare in un accordo formalizzato o, in caso, negativo nell’apertura di una procedura concorsuale e finanche di una liquidazione giudiziale;
  • l’attivazione tempestiva dei nuovi istituti è incentiva con la previsione di specifiche misure “premiali” anche di natura fiscale in favore del debitore.
Il seminario illustra i lineamenti dei nuovi istituti – intimamente collegati tra loro – evidenziandone, opportunità, limiti e meccanismi procedurali.

Programma
  • Premessa ed inquadramento sistematico
  • La nozione di crisi ed i relativi indicatori
  • Gli strumenti di allerta “interna”: le (nuove) disposizioni del codice civile
  • Gli strumenti di allerta: nozione, effetti ed ambito applicativo
  • Obblighi di segnalazione degli organi di controllo
  • Obblighi di segnalazione dei creditori pubblici qualificati
  • L’Organismo di Composizione della Crisi (OCRI): ruolo, composizione e funzionamento
  • Esiti della segnalazione e audizione del debitore
  • La procedura di Composizione assistita della crisi
  • Il procedimento
  • Le misure “protettive”
  • Conclusione del procedimento e (eventuale) “passaggio” a soluzioni giudiziali
  • Tempestività dell’iniziativa del debitore: individuazione e misure “premiali”

Modalità di svolgimento dei webinar
Durante il seminario potrai inviare le tue domande al docente utilizzando la chat, le domande saranno raccolte e il docente risponderà live a quelle di interesse comune.
Per ottenere i crediti formativi e scaricare l’attestato dovrai rimanere collegato in diretta per tutta la durata dell’evento.
Qualche giorno dopo il termine del webinar sarà possibile scaricare il materiale didattico costituito da:
  • le slide mostrate dal docente durante il seminario
  • le risposte a tutte le domande di interesse generale poste durante l’evento
  • la registrazione dell’evento: si rammenta che tale registrazione è da considerare come semplice materiale didattico e NON rilascia crediti ai fini della formazione professionale.

Crediti formativi
Dottori commercialisti: Richiesta inoltrata

Modalità di accesso al webinar
Una volta effettuato l’acquisto riceverai una e-mail contenente il codice di Attivazione del corso e le istruzioni di accesso tramite il sito www.ipsoa.it.
Dopo l’accesso in piattaforma inserisci il codice di Attivazione nell’apposito box in alto a sinistra e fai clic su Attiva: troverai il corso accedendo a “Vai ai miei corsi”.
Fai clic sull’immagine del corso per entrare nella pagina dedicata all’evento: qui troverai il link per accedere al webinar Live.
Ti ricordiamo che il link sarà attivato un’ora prima dell’inizio del webinar.
Durante il seminario potrai inviare le tue domande al docente utilizzando la chat, le domande saranno raccolte e il docente risponderà live a quelle di interesse comune.
Per ottenere i crediti formativi e scaricare l’attestato dovrai rimanere collegato in diretta per tutta la durata dell’evento e rispondere correttamente alle domande di verifica della presenza che ti saranno poste durante il webinar.
Qualche giorno dopo il termine del webinar sarà possibile scaricare il materiale didattico costituito da:
  • le slide mostrate dal docente durante il seminario
  • le risposte a tutte le domande di interesse generale poste durante l’evento
  • la registrazione dell’evento: si rammenta che tale registrazione è da considerare come semplice materiale didattico e NON rilascia crediti ai fini della formazione professionale

Dettagli

Data di pubblicazione

2019

Editore

Ipsoa

Codice

00241693

Categoria

eLearning

Dettagli

Data di pubblicazione

Editore

ISBN

Codice

Categoria

 

Periodicità

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Prodotto aggiunto al carrello