Nuovi turismi in Canavese

Nuovi turismi in Canavese

Autori: Beltramo Riccardo, Bonadonna Alessandro, Fabbri Paolo, Pasino Giacomo, Peira Giovanni mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2020

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

“Nuovi Turismi in Canavese” è uno strumento per esplorare le potenzialità turistiche del Canavese, territorio collocato a nord della città di Torino. Chi conosce il Canavese, lo vive e lo apprezza e desidera vederlo rifiorire, avverte la presenza di elementi per una ripresa in chiave turistica. Matura idee che evolvono nel tempo, sfociano in visioni di sviluppo i cui contorni si precisano, acquisendo elementi come quelli che derivano da questo studio.
Chi guarda verso il passato vede Adriano Olivetti. Nel Canavese se ne conserva il ricordo e se ne possono ancora riconoscere le influenze positive sul territorio e nel tessuto sociale. Il rafforzamento del panorama culturale, la possibilità di conciliare lavori di campagna e di fabbrica, la considerazione della dimensione sociale, anticipatrice dell’attuale Corporate Social Responsibility, hanno permesso la salvaguardia del territorio e la conservazione di un nucleo di attività agricola. In tale contesto, alla luce elle nuove dinamiche socio-economiche, il turismo sembra essere un’opportunità praticabile. “Nuovi Turismi in Canavese” coinvolge vari attori capaci di influenzare i processi di valorizzazione, promozione e sviluppo turistico. Ed insieme a loro si scopre che la storia è tutta da scrivere, partendo dal recupero della cultura olivettiana.
Punti di forza
  • Lo scopo del volume è cercare di far capire il sistema – la struttura d’insieme – del nostro diritto dei beni culturali, o almeno, darne un quadro completo.
  • Il modello seguito è quello, discorsivo, delle “lezioni”, con gli inquadramenti, i focus, le ripetizioni (per chi “perde il filo”), gli schemi riassuntivi, etc.
  • Il metodo è quello di raccontare e spiegare, volta per volta, partendo dai temi generali (cos’è un bene culturale; come si è “evoluto” nel corso della storia, e com’è “definito” nel nostro sistema giuridico); quali sono i compiti dei pubblici poteri (dalla tutela, alla gestione, alla valorizzazione) e come sono divisi tra le varie istituzioni; e – poi – i diversi istituti e procedure previsti dal Codice dei beni culturali: che natura giuridica hanno; “a che servono”; “come funzionano”; che effetti hanno per i cittadini? Si tratta – in parole semplici – di spiegare, “passo passo”, e non di “ammucchiare”, a strati, masse indistinte d’informazioni (e centinaia di pagine), impossibili da ricordare.
  • Il testo è aggiornato al nuovo “Regolamento di organizzazione” (2019) del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

A chi si rivolge
  • Docenti adottanti
  • Biblioteche del settore
  • Per la preparazione dei concorsi ai pubblici impieghi
Indice sintetico
A capitoli e paragrafi.

Autori / Editori

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2020

Codice

OFFCaEb

Editore

Cedam

Categoria

Offerte Carta Ebook

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

Data di pubblicazione

Edizione

Versione

Periodicità

ISBN

 

Codice

Categoria

Editore

LA MIA BIBLIOTECA

Serie

Info eBook

Un ebook è un libro in formato digitale consultabile da differenti dispositivi quali PC (Windows e Mac), tablet (android e Apple), smartphone (android e Apple).

Tutti i nostri ebook sono realizzati in formato PDF o ePUB protetti con i DRM Adobe per salvaguardare il diritto d’Autore ed evitare copie illegali.

Per leggerli è necessario avere una propria utenza Adobe (gratuita) da associare ai dispositivi su cui si intende scaricare l’eBook. Ogni eBook può essere scaricato su 6 differenti dispositivi.

Per maggiori dettagli sui nostri eBook, clicca qui

 



Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping