eBook - Riqualificare  le cave dismesse  in Italia

eBook - Riqualificare le cave dismesse in Italia

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2019

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Descrizione

La Collana “Riqualificare: ambiente ed economia circolare” fa proprio il concetto dell’economia circolare, assurto a priorità strategica dell’Unione Europea e punto di svolta anche per l’economia italiana.

Riqualificare” significa aprire una prospettiva nuova per la protezione ambientale, improntata a valorizzare le risorse vecchie anziché a consumarne sempre di nuove valutando e programmando in anticipo le conseguenze socioeconomiche dell’uso di risorse.

Il primo ebook della Collana tratta la riqualificazione delle cave dismesse, cioè quello sforzo progettuale e gestionale per ridare nuova vita a siti, impianti e attività.
Il testo inquadra i molteplici aspetti della materia e i diversi, talora confliggenti, punti di vista dei vari centri di interesse a vario titolo coinvolti.

Si va dalla gestione emergenziale degli abbandoni di cave - destinate così al dissesto idrogeologico o ad usi abusivi (con trasformazione in discariche non autorizzate di rifiuti a seria pericolosità per le comunità circostanti) al mero sfruttamento della risorsa minerale-lapidea, a prospettive di più ampio respiro, volte a ripensare un intero territorio come opportunità e non solo come problema ambientale, paesaggistico o socio-economico, per arrivare, finalmente, a soluzioni di portata nazionale ed europea, in chiave di ripensamento delle filiere produttive secondo i principi dell’economia circolare.

La struttura del testo.
• parte da una fotografia dello stato delle cave e in generale del comparto estrattivo (attualità),
• per tracciare i possibili sviluppi di medio periodo (prospettive),
• proponendo al lettore idee e realizzazioni progettuali (visioni) che siano di spunto per una applicazione concreta a singoli territori e siti estrattivi, ma anche a contesti più ampi.
Il tutto è articolato nella collaudata struttura dell’e-book divulgativo, che compone, con completezza e agilità espositiva, i tanti aspetti della materia, fornendo agli operatori il quadro di riferimento e l’opportunità di trarre insegnamenti dai diversi soggetti che sono stati intervistati e da diverse esperienze.

STRUTTURA

1. Introduzione
1.1 Quali finalità?
1.2 Quale struttura espositiva?
1.3 Quale metodo di indagine?
1.4 Per quali destinatari?
1.5 Quali utilità per il lettore?
2. Attualità
2.1 Cave dismesse: situazione in Italia, fra contesto di fatto e quadro normativo
2.1.1 Introduzione
2.1.2 Il quadro giuridico nazionale: profili generali
2.1.3 Riempimento dei vuoti di cava: il recupero ambientale e la gestione dei rifiuti
2.1.4 I rifiuti estrattivi
2.1.5 L’attività di recupero dei rifiuti: procedura ordinaria e procedure semplificate
2.1.6 Procedure semplificate e AUA: il coordinamento con il D.P.R. n. 59/2013
2.1.7 La nuova disciplina delle terre e rocce da scavo (D.P.R. n.120/2017)
2.1.8 Pacchetto sull’economia circolare e il backfilling
2.1.9 Cave dismesse e recupero ambientale: analisi di alcuni recenti interventi normativi
2.1.10 Possibili interventi
2.2 Cave o discariche? Riflessioni a margine della recente pronuncia del Consiglio di Stato
2.2.1 Introduzione: le questioni oggetto della sentenza
2.2.2 Il quadro giuridico preesistente
2.2.3 La decisione del Consiglio di Stato n. 4690/2017: una breve sintesi
2.2.4 L’occasione per una riflessione
2.3 Riempimento dei vuoti di cava: profili tecnici, problemi, sfide
2.3.1 Introduzione
2.3.2 Riempimento di cava: glossario minimo e tipologie
2.3.3 Rifiuti da attività estrattive
2.3.4 Terre e rocce da scavo
2.3.5 Profili tecnici: alcuni problemi generalizzati
2.3.6 Profili tecnici, casistica esemplificativa
2.3.7 La sfida dell’innovazione: ipotesi alternative di riempimento dei vuoti di cava
2.4 Cave e rifiuti: effetti tecnici della sentenza del Consiglio di Stato n. 4690/2017
2.4.1 Introduzione
2.4.2 I principali profili tecnici del D.Lgs. n. 36/2003 in materia di discarica
2.4.3 Il D.M. 5 febbraio 1998
3. Prospettive
3.1 Recupero ambientale e riqualificazione delle ex cave
3.1.1 Introduzione
3.1.2 La prospettiva del geologo: intervista a Dario Zulberti
3.1.3 Chiarimenti terminologici
3.1.4 Attori e contesti coinvolti
3.1.5 Tempistiche e costi: investire tempo e risorse adeguate
3.2 Un futuro sostenibile per le cave dismesse: prospettive generali, approcci possibili, opportunità dall’Europa
3.2.1 Introduzione
3.2.2 “Vita e morte” di una cava
3.2.3 La gestione dei rifiuti derivanti da attività estrattiva
3.2.4 Attività estrattiva per la realizzazione di opere pubbliche
3.2.5 Una nuova vita: approcci sistematici e approcci contingenti
3.2.6 La proposta si articola in tre indirizzi strategici, così sintetizzabili
3.2.7 Conversione della cava in discarica
3.2.8 Utilizzo delle cave dismesse come bacini per l’accumulo di riserve idriche strategiche
3.2.9 Trasformazione di un’intera area estrattiva a parco pubblico o ad arena naturale per eventi collettivi
3.2.10 Programmazione strettamente combinata delle attività estrattive e della gestione di un cantiere per grandi opere infrastrutturali
3.2.11 Opportunità dall’Unione europea: strategie e strumenti
3.2.12 Considerazioni conclusive
4. Progetti innovativi
4.1 Esperienze di riutilizzo: buone pratiche
4.1.1 Introduzione
4.1.2 Sud Italia
4.1.3 Centro Italia
4.1.4 Nord Italia
4.2 Esperienze di riutilizzo: esempi critici
4.2.1 Introduzione
4.2.2 Nord Italia
4.2.3 Centro Italia
4.2.4 Sud Italia
4.3 Visioni innovative
4.4 Progettualità innovative
5. Conclusioni

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2019

Supporto

Ebook

Ebook

2.7MB PDF con DRM con stampa/copia limitata

ISBN

9788859820666

Codice

00238202

Editore

Wolters Kluwer Italia

Categoria

eBook

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

Tags

Info eBook

Un ebook è un libro in formato digitale consultabile da differenti dispositivi quali PC (Windows e Mac), tablet (android e Apple), smartphone (android e Apple).

Tutti i nostri ebook sono realizzati in formato PDF o ePUB protetti con i DRM Adobe per salvaguardare il diritto d’Autore ed evitare copie illegali.

Per leggerli è necessario avere una propria utenza Adobe (gratuita) da associare ai dispositivi su cui si intende scaricare l’eBook. Ogni eBook può essere scaricato su 6 differenti dispositivi.

Per maggiori dettagli sui nostri eBook, clicca qui

 



Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Descrizione
QTA
PREZZO

QTA
PREZZO