Collana

Collana Reati e Impresa

Descrizione

La Collana “Reati e Impresa”, suddivisa in quattro volumi, è dedicata ad affrontare alcune tematiche, nel panorama del “diritto penale dell’economia”, settore giuridico in continua evoluzione nello studio delle scienze economico-aziendali.

Ogni titolo, attraverso l’analisi dei casi storici, affronta i diversi argomenti con taglio pratico e in maniera approfondita, con particolare attenzione agli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali, alla luce anche delle modifiche normative introdotte a seguito della diffusione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Nel primo volume si analizzano le numerose problematiche connesse ai reati presupposto, alla responsabilità del datore di lavoro e alle difficoltà legate all’attuale periodo storico-sociale.

Il secondo esamina gli steps che connotano il procedimento di accertamento della responsabilità della persona giuridica in ragione degli illeciti penal-societari commessi dagli “apicali” nonché alla disamina di alcuni casi esemplificativi.

Il terzo volume è dedicato alle principali tematiche nel diritto ambientale, ovvero: il complesso iter normativo che ha interessato la tutela penale ambientale, nonché l’approfondimento delle principali pronunce giurisprudenziali che hanno caratterizzato la casistica italiana formatasi a seguito dei c.d. “grandi disastri” ambientali.

L’ultimo si concentra, anzitutto, sulla gestione della crisi di impresa attraverso le novità introdotte dalla legislazione emergenziale, culminata nel D.L. 118/2021 - in corso di conversione - e nel nuovo istituto di “allerta autogestita” della composizione negoziata per la soluzione della crisi. Si esamina, quindi, il rilevante fenomeno delle infiltrazioni criminali, con il passaggio dal momento dell’impresa stragista al momento dell’impresa criminale (come recentemente delineata da relazioni istituzionali ufficiali). Viene descritto, successivamente, il sistema del codice antimafia e delle interferenze con le procedure concorsuali, con un accenno alle prospettive de iure condendo. Da ultimo, sono analizzate le fattispecie delittuose del diritto penale concorsuale, così come novellate dal CCII e successive integrazioni e modificazioni.


Articoli compresi nel pacchetto

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello

PREZZO:
Continua lo shopping