Commentario breve al diritto dei consumatori

Commentario breve al diritto dei consumatori

Codice del consumo e legislazione complementare

Autori: mostra di più mostra meno

Data di pubblicazione: 2013

Opzioni di acquisto
Scopri di più Prevendita - Disponibile da Non disponibile Disponibile

Omaggio

Questo prodotto sarà disponibile da 31/10/2013

Descrizione

Il Commentario breve al diritto dei consumatori contiene un ampio e approfondito commento di tutte le disposizioni vigenti che concorrono a comporre il diritto dei consumatori, settore cruciale del diritto dei rapporti economici in continua evoluzione ed in costante espansione.

Il volume si caratterizza per una straordinaria ricchezza di contenuti: vengono infatti commentate, oltre alle disposizioni del codice del consumo, anche le disposizioni distribuite in una molteplicità di ulteriori atti normativi, adottati dal legislatore italiano o dall’Unione europea, che regolamentano rapporti contrattuali fra imprese e consumatori o comunque recano precetti di tutela del consumatore.

I commenti - redatti con particolare attenzione all’ormai imponente mole di sentenze pronunciate dalla Corte di Giustizia UE e dai giudici italiani, ordinari e amministrativi, nonché tenendo nella massima considerazione i provvedimenti adottati dalle Autorità di settore - affrontano tutte le questioni interpretative e applicative suscitate dal diritto dei consumatori, offrendo al lettore strumenti utili per la soluzione di qualsiasi caso pratico.

Le novità della seconda edizione

La nuova edizione si presenta profondamente rinnovata e arricchita: nel lasso di tempo relativamente breve trascorso dalla pubblicazione della prima edizione sono infatti intervenute numerose novità normative, sia a livello di ordinamento interno che a livello di legislazione dell’Unione europea.

Per quanto specificamente riguarda il codice del consumo, meritano di essere in particolare ricordate:

  • le svariate innovazioni apportate in tempi diversi ed in modo disorganico alla disciplina delle pratiche commerciali scorrette,
  • la nuova regolamentazione dei contratti aventi ad oggetto multiproprietà e prodotti per le vacanze a lungo termine;
  • il nuovo procedimento di controllo amministrativo delle clausole vessatorie (art. 37-bis);
  • la riforma della disciplina dell’azione di classe (140-bis);

Quanto alla legislazione “complementare” al codice del consumo, notevolmente cresciuta sia in termini quantitativi sia per importanza, vanno soprattutto segnalati i commenti a:

  • le nuove regole sulla giurisdizione internazionale nelle controversie transfrontaliere di consumo contenute nel Reg. UE n. 1215/2012 (c.d.«Bruxelles I-bis»);
  • la disciplina completamente rinnovata delle comunicazioni commerciali audiovisive, inserita nel riformato d. legisl. 31 luglio 2005, n. 177 (t.u. servizi di media audiovisivi e radiofonici);
  • le innovazioni apportate alla disciplina dei contratti relativi a servizi di comunicazione elettronica inserita nel codice delle comunicazioni elettroniche nonché alla disciplina delle comunicazioni commerciali indesiderate contenuta nell’art. 130 del codice privacy;
  • la disciplina dei contratti relativi a pacchetti turistici inserita nel codice del turismo;
  • l’intero Titolo VI del t.u. delle disposizioni in materia bancaria e creditizia (profondamente riformato da una pluralità di interventi del legislatore italiano), recante le norme generali sui contratti bancari e la disciplina speciale dei contratti di credito ai consumatori, attuativa della direttiva 2008/48/CE;
  • le numerose innovazioni apportate alla disciplina dei contratti aventi ad oggetto servizi di investimento e strumenti finanziari inserita nel t.u.f. nonché alla disciplina dei contratti di assicurazione collocata nel codice delle assicurazioni private
  • le modifiche introdotte nella legge istitutiva delle camere di commercio.

Del tutto nuovi sono poi i commenti:

  • alle disposizioni di tutela del consumatore inserite nel d. legisl. 26 marzo 2010, n. 59, che ha recepito la direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno);
  • al Regolamento CE n. 261/2004 sulla tutela dei passeggeri nel trasporto aereo,
  • al regime normativo dei contratti c.d. “a valle” stipulati da imprese con consumatori in attuazione di intese o condotte vietate dalla legge antitrust (10 ottobre 1990, n. 287).

LA STRUTTURA

La struttura dell’opera, in questa sua seconda edizione, è stata riarticolata in 15 parti:

I - Norme generali dell’Unione Europea; II-Codice civile (art. 1469-bis); III-Codice del consumo; IV-Diritto internazionale privato e processuale; V- Pratiche commerciali, pubblicità e servizi di media audiovisivi; VI-Disciplina antitrust e contratti “a valle”; VII-Prestazione di servizi in generale; VIII-Commercio elettronico e comunicazioni elettroniche; IX- Pacchetti turistici;X-Trasporto aereo; XI-Acquisto di edifici in costruzione; XII-Contratti bancari; XIII-Servizi di investimento e strumenti finanziari; XIV-Contratti di assicurazione; XV-Camere di commercio.

Estratti

In questa sezione puoi consultare e scaricare alcuni estratti del prodotto

Dettagli

Data di pubblicazione

2013

Supporto

Carta

Carta

XXX-2098 pagine

ISBN

9788813322946

Codice

00135091

Editore

Cedam

Categoria

Codici

Tags

Collana Breviaria Iuris

Collana

Dettagli

Data di pubblicazione

 

Periodicità

ISBN

Codice

Categoria

Editore

Edizione

Impossibile aggiungere il prodotto al carrello
Descrizione
QTA
PREZZO

QTA
PREZZO