carrello0

eBook - Manuale per RLS e RLST nel settore edile

Autori Grandi Marco
— WOLTERS KLUWER ITALIA — Anno 2016

Disponibile dall'8/7

I Rappresentanti dei lavoratori e delle lavoratrici sono, Insieme al datore di lavoro, il medico competente, il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, elementi fondamentali del sistema di prevenzione.

Attraverso la loro partecipazione costruttiva sono chiamati a concorrere alle misure di miglioramento delle condizioni di sicurezza dei posti di lavoro e nello stesso tempo a fungere da anello di congiunzione tra il datore di lavoro e tutti i dipendenti.

E’ in quest’ottica che la presente guida intende fornire ad RLS e RLST operanti nel settore delle costruzioni le nozioni tecnico – pratiche, utili a svolgere con competenza e efficacia il proprio ruolo.

Oltre a contenere tutti gli elementi previsti per la formazione obbligatoria degli RLS e RLST, il testo contiene numerosi schemi, immagini e moduli applicativi, utilizzabili durante lo svolgimento delle attribuzioni proprie di tali soggetti.

STRUTTURA

1. ASPETTI NORMATIVI DELL’ATTIVITÀ DI RAPPRESENTANZA DEI LAVORATORI

1.1. Definizione di Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS)
1.2. Attribuzioni del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
1.3. Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale (RLST)
1.4. Il Rappresentante dei lavoratori di sito produttivo
1.5. La contrattazione collettiva nazionale per RLS e RLST

2. PRINCIPI GIURIDICI E LEGISLAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO
2.1 L’evoluzione normativa
2.2 La gerarchia delle fonti giuridiche
2.3 Legislazione vigente relativa alla sicurezza e
salute dei lavoratori

3. PRINCIPALI SOGGETTI COINVOLTI E I RELATIVI OBBLIGHI
3.1 L’organizzazione della prevenzione e i soggetti coinvolti
3.2 l’organizzazione della sicurezza nei cantieri
3.3 I progettisti, gli installatori, i fabbricanti e i fornitori
3.4 La gestione delle emergenze: il primo soccorso e la prevenzione incendi

4. LA VALUTAZIONE DEI RISCHI E L’INDIVIDUAZIONE DELLE MISURE DI PREVENZIONE
4.1. Rischi meccanici, le macchine e le attrezzature
4.2. Rischi elettrici
4.3. Rischi di cadute dall’alto
4.4. Rischi chimici, etichettatura, nebbie, oli, fumi, vapori e polveri
4.5. Rischi biologici
4.6. Rischi fisici, rumore, vibrazioni, radiazioni, microclima
e illuminazione
4.7. Rischi cancerogeni
4.8. Organizzazione del lavoro e D.P.I.
4.9. Ambiente di lavoro, videoterminali e stress lavoro correlato
4.10. Movimentazione delle merci (apparecchi di sollevamento, mezzi di trasporto) e movimentazione manuale dei carichi
4.11. Segnaletica
4.12. Incendi, esplosioni, emergenze, procedure di esodo e di primo soccorso
4.13. Incidenti e infortuni mancati

5. NOZIONI DI TECNICA DELLA COMUNICAZIONE
5.1. Cenni alla tecnica della comunicazione
5.2 La riunione periodica
5.3 Formazione, informazione e addestramento

6. MODULISTICA PER L’RLS-RLST

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
PREVIOUSPrevious
ISL  Igiene & sicurezza del lavoro
€ 191,00 +IVA (-50%) € 95,50 +IVA
NEXTNext
Attendere prego