carrello0

Trattato di psichiatria forense

Autori Fornari Ugo
— UTET GIURIDICA — Anno 2015

Nella stesura di questa nuova edizione del Trattato, radicalmente modificata rispetto alle precedenti edizioni è stata abolita la prima parte che, nelle precedenti edizioni, era dedicata a un excursus storico circa la dottrina della responsabilità e dell’imputabilità e il sorgere e il divenire delle discipline criminologiche e psichiatrico-forensi. Inoltre, è stata ampliata e aggiornata la seconda parte che tratta della perizia psichiatrica in materia penale, aggiornando, la nosografia psichiatrica alla luce del DSM 5 e del tuttora attuale ICD 10; ampiamente rivisitate sono state la nozione di “infermità” e la valutazione della pericolosità sociale psichiatrica alla luce della legge n. 81 del 2014.

Un capitolo specifico è dedicato ai Disturbi Gravi di Personalità e agli Sviluppi di Personalità: temi complessi e importanti in psichiatria clinica e forense e che, come tali, sono assenti sia nel DSM sia nell’ICD. Sono state riviste le complesse problematiche inerenti la minore età in ambito sia penale, sia civile. Sono stati ampliati e integrati i diversi settori di applicazione della consulenza tecnica d’ufficio nell’ambito del diritto civile e del diritto canonico. I capitoli concernenti i problemi del consenso, della deontologia e della responsabilità in psichiatria clinica e forense sono stati integrati alla luce degli sviluppi e degli aggiornamenti più recenti, non ultimi quelli sul complesso dibattito riguardante le “volontà anticipate”.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego