carrello0

Manuale di diritto di famiglia

Autori Bonilini Giovanni
— UTET GIURIDICA — Anno 2016

La nuova edizione 2016 è stata aggiornata alla luce, soprattutto, della recente normativa (L. n. 76/2016) sull’unione civile e sulle convivenze di fatto; della riforma delle procedure di separazione personale tra coniugi e di divorzio; della filiazione, attuata con la L. n. 219/2012 e il D. lgs. n. 154/2013.
Essa considera, inoltre, le decisioni della Corte costituzionale, e della Corte di Cassazione, in materia; in particolare, quelle sulla procreazione medicalmente assistita, sull’automatico scioglimento del matrimonio in caso di cambiamento di sesso da parte di uno dei coniugi, sulla possibilità di adozione da parte delle persone, del medesimo sesso, conviventi.
Il volume, suddiviso in undici capitoli, espone, in modo chiaro, completo, aggiornato, anche attraverso l’impiego di ampia casistica, l’intera materia dei rapporti giuridici familiari, prestando particolare attenzione ai profili patrimoniali e di diritto successorio. Si fa sempre riferimento, altresì, alle norme di diritto internazionale privato.
Il Capitolo I è dedicato ai concetti di famiglia e rapporto giuridico familiare, alla luce, anzitutto, delle norme costituzionali, nonché di quelle codicistiche, senza trascurare la normativa affidata alle leggi collegate. Si esamina, inoltre, il nuovo modello familiare dell’unione civile, e delle convivenze di fatto, senza trascurare l’esame della convivenza more uxorio stretta da chi preferisca non vivere gli affetti in seno alla famiglia fondata sul matrimonio, o sull’unione civile, o sulla convivenza di fatto disciplinata dalla L. n. 76/2016.
Il Capitolo II è dedicato al matrimonio in quanto atto, con richiamo puntuale, altresì, alle norme dell’ordinamento canonico.
Nei successivi Capitoli, sono trattati gli effetti del matrimonio, i rapporti personali e patrimoniali tra coniugi, tra persone unite civilmente, tra conviventi di fatto, tra conviventi more uxorio (Capitoli III, IV, V).
L’esame dell’invalidità del matrimonio è affidato al Capitolo VI, con attenzione, altresì, alle recenti modifiche in tema di matrimonio putativo.
Ampia trattazione è destinata alla separazione personale tra coniugi e allo scioglimento del matrimonio (Capitoli VII e VIII), con diffuso riguardo agli effetti conseguenti, specie in ordine all’affidamento della prole. Esame specifico è riservato alle nuove procedure di separazione e divorzio.
La trattazione della filiazione (fatto e rapporto) è affidata al Capitolo IX; ampia disamina è riservata alla procreazione medicalmente assistita. I singoli temi sono trattati alla luce sia della recente riforma della filiazione, sia della giurisprudenza costituzionale.
L’adozione è partitamente esaminata nel decimo Capitolo. L’esame è condotto, altresì, alla luce della ricca giurisprudenza costituzionale.
L’ultimo Capitolo, vale a dire l’undècimo, è dedicato alla trattazione degli alimenti, anche con riguardo a quelli di fonte differente dalla legge, specie volontaria.

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego