carrello0

Le strategie competitive del settore auto

Autori Pellicelli Giorgio
— UTET GIURIDICA — Anno 2014

Cambiamenti profondi nell’economia globale, nella tecnologia e nelle attese dei consumatori hanno creato un nuovo insieme di criteri per orientare le strategie competitive nel settore auto. Questo libro è una lettura fondamentale per chi voglia capire cosa sta avvenendo in questo settore.

Non è un libro per gli specialisti dell’auto, né per chi cerca spunti teorici. È per chi voglia saperne di più su: 1) come la storia dei costruttori dei segmenti premium (Alfa Romeo, Audi, BMW, Mercedes e altri ) e dei costruttori di nicchia (Ferrari, Aston Martin, Lamborghini) stia ancora condizionando le loro scelte; 2) come i costruttori di maggiori dimensioni (Toyota, Volkswagen, General Motors, Hyundai, Ford, Fiat-Chrysler) stiano superando le sfide della globalizzazione, della crescente intensità della competizione e degli standard sempre più stringenti in materia di sicurezza e di emissioni; 3) come urbanizzazione, inquinamento e scarsità delle fonti di energia sollevino preoccupazioni circa la sostenibilità di un numero continuamente crescente di auto.

Un altro pregio del libro è la ricchezza dei casi e delle citazioni bibliografiche con cui l’autore supporta l’analisi del ruolo del management nei tanti successi e fallimenti che hanno fatto la storia recente del settore.

STRUTTURA
Parte prima. Da dove veniamo?

1. Dalla linea di assemblaggio alla lean production
2. Stati Uniti. Dalla “Golden Age” alla fine delle Big Three
3. Storia dell’industria britannica dell’automobile
4. Europa continentale. La storia attraverso i “National Champions”
5. Storia dell’automobile in Giappone prima e dopo la Seconda Guerra mondiale
6. I chabeol e l’industria coreana dell’automobile
Parte seconda. Le strategie di posizionamento competitivo
7. La situazione del settore
8. Dalla grande diversità alla convergenza tra le strategie
9. Le strategie di sviluppo: M&A e alleanze strategiche
Parte terza. Le strategie di prodotto: le fonti della differenziazione
10. “The power of product”
11. Le lezioni della storia: automobili che hanno avuto successo e automobili che non l’hanno avuto
12. Cosa vuole il cliente?
13. Varietà dei progetti di sviluppo prodotto
14. Il processo di sviluppo del prodotto: dal “product concept” al mercato
15. Differenziare attraverso i servizi
16. Differenziare attraverso il branding
17. Build-to-order
Parte quarta. Le strategie di marketing: l’orientamento al cliente
18. Capire e prevedere il comportamento di consumatori sempre più informati. I clienti-flotte
19. Ricerche di mercato: “Gentlemen, start your engine”
20. La segmentazione del mercato e le strategie di segmentazione
21. La politica dei prezzi. Una trappola pericolosa
22. Le strategie della distribuzione
23. La storia dell’automobile scritta dalla pubblicità
Parte quinta. Cost competitive management
24. I vantaggi competitivi generici
25. Flessibilità: “modularization” e piattaforme comuni
Parte sesta. Il settore dei fornitori di componenti, moduli e sistemi
26. Da “part-makers” a integratori di sistemi e moduli
Parte settima. Dove stiamo andando?
27. Il settore dell’automobile e l’ambiente

 
ACQUISTA INSIEME
LA REDAZIONE CONSIGLIA
Attendere prego